Nuove imprese agricole: nel 2009 superano le imprese industriali

Di , scritto il 27 Luglio 2009

imprese agricoleLe imprese agricole rispondono meglio alla crisi di quelle industriali. Lo conferma il Presidente della Coldiretti Sergio Marini che ha commentato i numeri elaborati da Infocamere, che durante il 2009 vedono un sorpasso delle imprese agricole italiane rispetto alle imprese industriali: 18.863 aziende nate nel settore agricoltura contro le 15.556 dell’industria.

Nonostante la crisi sembra che il primo settore abbia sviluppato notevoli capacità di crescita e innovazione grazie all’ampliamento del campo di attività dalla semplice coltivazione ed allevamento a quella di trasformazione e vendita, ma di cura dell’ambiente, attività didattiche, ricreative e sociali. Basta osservare la nascita di numerosi agriturismi, agriscuole e altre agri-imprese che accompagnano il pubblico alla scoperta dei mestieri e dell’ambiente legato alla natura.

Coldiretti denuncia però il fatto che i prezzi dei prodotti alimentari al dettaglio continuino ad aumentare nonostante il crollo dei prezzi alla produzione dimostra e sottolinea la presenza di pesanti distorsioni nel passaggio degli alimenti dal campo alla tavola che colpiscono gli agricoltori ed i consumatori. I dati sono chiari: a fronte di un calo del 16% sul prezzo dei prodotti agricoli nelle campagne nel mese di giugno, i prezzi al dettaglio hanno fatto registrare aumenti dell’1,9%, quasi quattro volte il valore medio dell’inflazione.

Coldiretti si è impegnata nella realizzazione una filiera agricola tutta italiana, un grande sistema agroalimentare, che premi i produttori e offra ai consumatori prodotti di qualità e a un prezzo giusto, coinvolgendo anche la rete della ristorazione a chilometri zero e la distribuzione che intenderà partecipare all’iniziativa.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009