Postepay Evolution: la carta prepagata ricaricabile che sostituisce il conto

Di , scritto il 27 Novembre 2014

Postepay EvolutionLa metafora della galleria del vento in cui viene idealmente testata la nuova Postepay Evolution non è casuale.

La carta prepagata ricaricabile lanciata di recente da Poste Italiane vuole infatti porsi come uno strumento di pagamento e di transazione estremamente flessibile, al punto da poter vantare di possedere le più importanti funzioni finora offerte soltanto dai conti correnti.

Postepay Evolution è infatti munita di codice IBAN. Questo garantisce ai suoi titolari un ampio ventaglio di servizi (effettuabili sia online che presso gli sportelli degli uffici postali) come:
* accredito dello stipendio;
* invio o ricezione di bonifici;
* pagamento di bollettini;
* domiciliazione delle utenze;
* ricariche telefoniche.

La stessa carta funge ovviamente anche da carta di credito per acquisti in oltre 30 milioni di punti vendita a livello globale e su tutti i siti convenzionati con il circuito MasterCard. E, esattamente come un bancomat, permette di prelevare contanti agli sportelli ATM Postamat italiani, così come negli uffici postali e presso gli sportelli delle banche che espongono il logo MasterCard.

L’innovativa carta è anche abilitata per i pagamenti contactless (ovvero, ‘senza contatto’), che sfruttano la tecnologia NFC (Near Field Communication), grazie alla quale è sufficiente avvicinare la carta al POS abilitato per effettuare la transazione.

Grazie all’app dedicata Postepay, si può anche fruire di molte altre funzionalità:
* visualizzazione di movimenti e saldo;
* predisposizione di bonifici e giri di fondi;
* ricarica di altre carte Postepay (anche ogni giorno fino a 25 euro senza pagare commissioni – con le cosiddette “miniricariche”);
* ricariche telefoniche;
* pagamento di bollettini direttamente dallo smartphone o dal tablet.

La carta Evolution può essere ricaricata dai siti di Poste Italiane (poste.it e postepay.it) oppure mediante le app Postepay e PosteMobile (entrambe gratis, sia per iOS che per Android), oltre che negli uffici postali, presso gli sportelli automatici ATM Postamat e nei punti gestiti da Snai, Sisal e Banca tabaccai ITB.

La carta Postepay Evolution può essere richiesta fino al 31 dicembre 2014 a condizioni promozionali: nessun costo di emissione e canone annuo ridotto (5 euro invece di 10).


1 commento su “Postepay Evolution: la carta prepagata ricaricabile che sostituisce il conto”
  1. veruschka ha detto:

    salve volevo sapere ,mi hanno ricaricato la poste pay tramite snai ,ma dopo quanto tempo arriva il deposito sulla mia carta ?grazie


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009