Trading e Investimenti: i libri per imparare a fare trading

Di , scritto il 28 Gennaio 2009

Professione TraderCome per altre discipline, anche nel trading è necessario studiare, leggere e fare pratica per poter apprendere tutte le tecniche e le teorie che stanno alla base di questa attività. A questo proposito riprendiamo dal blog del trader professionista Stefano Bargiacchi la recensione di un libro davvero interessante per coloro che desiderino intraprendere la professione del trader.

Sto trascorrendo il weekend leggendo e rileggendo Lo zen e la via del trader samurai di Stefano Fanton, libro che fa parte della fortunata serie Professione Trader: Trasformare il trading in una professione ideata da Stefano e che non esito a definire progetto essenziale nel panorama didattico ed editoriale dedicato al trading in Italia, prima del quale si contavano sulle dita di una mano i titoli degni di nota. Professione Trader è, infatti, il primo libro sul trading che consiglio di leggere a chi inizia.

Consiglio fermamente a tutti di leggere, rileggere e assimilare Lo zen e la via del trader samurai. Fatelo subito, non perdete altro tempo: è un libro fondamentale, che va assorbito e compreso pienamente. Contiene tutti i concetti essenziali al mio metodo di trading, ciò è vero a tal punto che potrei realmente averlo scritto io e sono lieto che Stefano lo abbia fatto, rendendo disponibile un testo che, a mio parere, dovrà far parte di ogni libreria dei trader professionisti.

Non perdete altro tempo, lo dico e lo ripeto col cuore: leggete immediatamente questo testo essenziale, divoratelo fino al completo assorbimento dei concetti che contiene. Sono tutte le verità essenziali per la sopravvivenza finanziaria e quindi per essere trader professionisti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009