Unicredit vuole far crescere conti e transazioni online

Di , scritto il 28 Maggio 2012

La banca più famosa di Piazza Cordusio a Milano punta sulla svolta hi-tech per consentire alla sua clientela di effettuare gran parte delle transazioni online (sia su computer che su smartphone), oppure presso gli sportelli Bancomat.

Curerà la transizione verso il servizio 2.0 la nuova società UBIS (dedicata a servizi tecnologici e immobiliari). Il beneficio per l’utente sarà doppio: prestazioni più rapide e flessibili, con attese meno prolungate agli sportelli e sopra ogni altra cosa, la riduzione delle spese: si parla di un -16% entro l’anno 2015 ovvero risparmi pari a circa 662 milioni di euro entro cinque anni.

Come rilevavamo qualche tempo fa, comunque, è già prima in Italia per offerta nei servizi di mobile banking.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009