Ancora molto conveniente comprare casa a New York

Di , scritto il 29 Giugno 2010

Qualche tempo fa avevamo dato qualche consiglio a chi, per qualsiasi motivo, desiderasse comprare casa a New York. Confortati dalle recenti statistiche, ribadiamo il concetto che gli immobili nella Grande Mela sono ancora ‘in saldo’, anche se sempre in termini relativi.

I margini di sconto sono sempre alti: circa il 20% in meno rispetto al 2008. Molti dei potenziali acquirenti sono gli attuali inquilini in affitto, i forestieri che vivono da tempo a New York per motivi di lavoro o di svago e hanno intenzione di rimanere ancora a lungo in una città unica nel suo genere.

Tra gli europei, i più interessati all’acquisto di immobili a New York sono italiani e spagnoli, mentre la zona preferita nella città è sicuramente Manhattan, in particolare il Midtown e il Financial District. In quest’ultimo, tra l’altro, per ben 15 anni non si pagano le tasse di proprietà, almeno per gli immobili che avevano ottenuto il permesso di costruzione prima dell’anno 2006.

Se è vero che il mercato toccherà ‘il fondo’ verso la fine di quest’anno, vale la pena di muoversi in fretta.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009