Che cos’è lo scudo antispread?

Di , scritto il 29 Giugno 2012

E’ finito alle 4 di stamane il primo incontro dei capi di stato e di governo di Eurolandia a Bruxelles. Tra i risultati raggiunti, anche un via libera alle richieste italiane di uno scudo antispread, fortemente voluto dall’Italia per iniziativa di Mario Monti insieme alla Spagna, con l’appoggio della Francia.

Si tratta di un meccanismo volto a mitigare le tensioni sui mercati, misura per frenare l’aumento dei tassi di interesse sui titoli di stato. Il Fondo europeo salvastati potrà acquistare obbligazioni di quei paesi che stanno portando avanti un processo di risanamento, ma che sono messe sotto pressione dai mercati, in modo da far scendere il differenziale tra i loro bond e i Bund tedeschi.

I dettagli di questo meccanismo verranno messi a punto nella prossima riunione dell’Eurogruppo.

Altra importante decisione su cui si è giunti all’accordo nel vertice di ieri, è la possibilità di ricapitalizzare direttamente le banche mediante un fondo salvastati al fine di interrompere il funesto circolo vizioso che al momento lega bilanci bancari e bilanci degli stati sovrani.

2 commenti su “Che cos’è lo scudo antispread?”
  1. […] il vertice UE conclusosi venerdì scorso e l’accordo sul meccanismo antispread che fungerà da calmiere, oggi le Borse europee sono ancora in territorio positivo e il […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009