Che cos’è il buy-back e quali vantaggi ha

Di , scritto il 30 Giugno 2010

Il buy-back è l’operazione attraverso la quale una società quotata in borsa “riacquista” dal mercato le proprie azioni.

L’operazione di buy-back può realizzarsi secondo due diverse modalità: la società può rivolgersi ai suoi azionisti offrendo loro di riacquistare i titoli oppure può acquistarli sul mercato proprio come farebbe un investitore comune.

Come per gli altri strumenti finanziari, anche questa prassi è regolamentata a livello nazionale e controllata da organismi di verifica (CONSOB e organismi di controllo europei).

La scelta di utilizzare tale meccanismo finanziario è giustificata principalmente dalle seguenti necessità:

– convenienza a reinvestire e rendere redditizia la liquidità in eccesso detenuta dall’azienda;

– procurare dividendi straordinari ai propri azionisti;

– sostenere la domanda e il valore dei titoli sul mercato (non potendo, infatti, un’azienda essere detentrice delle azioni emesse da essa stessa, tali titoli vengono cancellati o distrutti facendo sì che le rimanenti azioni subiscano un apprezzamento).

L’acquisto di azioni proprie viene percepito positivamente dal mercato quale dimostrazione di fiducia da parte della stessa azienda emittente.

1 commento su “Che cos’è il buy-back e quali vantaggi ha”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009