Bitwala, conto corrente e carta di debito gratis e…

Di , scritto il 31 Gennaio 2020

Conto corrente bancario con IBAN gratis. Depositi protetti da garanzia statale tedesca fino a 100.000 euro. Carta di debito Mastercard gratis. Bonifici SEPA gratis. Prelievi ATM gratis in tutto il mondo. Wallet integrato e scambio di Bitcoin e Ethereum con 1% di commissione. Registrazione e apertura del conto online in meno di 10 minuti. Nessuna imposta di bollo (*).

Sembra incredibile, ma quello che ho elencato è veramente tutto quello che propone il servizio di Bitwala.

A dire il vero fare da apripista nel settore dei conti correnti online era stata la banca tedesca N26 che in questi giorni sta sbarcando negli USA con la sua proposta commerciale già ampiamente di successo in Europa. Ma, a tutti i vantaggi di N26, Bitwala ha aggiunto quello di essere “crypto-friendly“, cioè di consentire agli utenti di mettere in portafoglio e di effettuare la compravendita di criptovalute, anche se per ora limitate solo a Bitcoin e Ethereum.

La “rivoluzione” di questo tipo di servizi, inizia sin dall’apertura del conto. Chi è abituato alla burocrazia italiana, resterà stupefatto. È sufficiente collegarsi al sito e compilare il modulo con i propri dati essenziali e poi effettuare una videochiamata (suggerisco di farla dal cellulare con buona connessione dati) per essere correttamente identificati e verificare il proprio documento di identità. In 10/15 minuti si è operativi con un nuovo IBAN (che inizia con DE) e tutti gli altri servizi di Bitwala.

Come detto, i depositi, gestiti da SolarisBank, sono protetti fino a 100.000 euro da garanzia statale tedesca, quindi si può stare abbastanza tranquilli sulla serietà di Bitwala. (*) Ricordo che solo nel caso in cui il saldo medio annuale del conto sia superiore a 5.000 Euro, occorre versare l’IVAFE.
Il wallet Bitcoin è di tipo “non custodial” pertanto il titolare del conto è l’unico responsabile e proprietario della chiava privata per l’accesso ai fondi.

Unica pecca è per ora il fatto che il sito e il servizio sono utilizzabili solo in inglese o tedesco, quindi occorre un minimo di dimestichezza con l’una o l’altra lingua, specie durante la videochiamata di identificazione. Per il resto il sito e l’app sono veramente intuitivi e facilmente fruibili. Tra l’altro chi si iscrive in questi giorni (non so per quando durerà questa promozione) riceve anche un bonus di 30 euro!

Personalmente sono parecchio entusiasta di Bitwala, ma sarei curioso di sapere la vostra opinione che potete lasciare nei commenti qui sotto.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009