Le migliori città degli USA dove conviene investire in immobili

Di , scritto il 31 Maggio 2021
investire in immobili

Investire in immobili non è un’attività per tutti, richiede grande ricerca e soprattutto la capacità di individuare facilmente un immobile dall’alto potenziale, distinguendolo da qualsiasi altro che seppur simile non vanta le stesse caratteristiche, e soprattutto non nasconde le stesse potenzialità.

Spesso esaminando varie tipologie di edifici si può avere la sensazione che siano tutti simili, soprattutto se fanno tutti parte della stessa area geografica.

Tuttavia è importante sapere che questo non corrisponde al vero, addirittura nello stesso quartiere, se non nello stesso isolato, ogni appartamento o villa è diverso dall’altro e non tutti rendono allo stesso modo una volta che sono stati sapientemente valorizzati.

Certo, la città di riferimento può essere considerata in qualche modo una livella, nel senso che tendenzialmente gli immobili di quella città avranno un potenziale medio di un tipo o di un altro, ma è importante tenere conto di tutte le variabili (motivo per il quale affidarsi a degli intermediari competenti è sempre la scelta più saggia, soprattutto se si è investitori immobiliari che operano a distanza, magari dall’altra parte del mondo, e non hanno reale percezione del mercato immobiliare del paese in cui investono).

Ma quali sono le città migliori in cui investire in USA?

Gli Stati Uniti sono una fonte inesauribile di opportunità, in tutti i settori e specialmente in quello immobiliare. Stabilire quali siano le città migliori in cui investire non è semplice, dal momento che dopo la crisi del 2008 il mercato immobiliare americano è ripartito velocemente regalando ottime possibilità da una parte all’altra dello Stato.

Certamente la Florida può essere considerata la nazione “punta di diamante” per questa rinascita, dal momento che insieme al trend positivo dell’andamento immobiliare qui si uniscono altri fattori di primaria importanza, come il turismo, gli investimenti privati e gli investimenti governativi.

Miami e Fort Lauderdale

Immobili Miami

L’area di Miami e dell’adiacente Fort Lauderdale sono sicuramente due due luoghi maggiormente vantaggiosi per chi decide di investire in immobili a Miami.
Miami è per definizione la città del pubblico altospendente, sia esso composto da turisti, da visitatori abituali oppure da residenti, molti dei quali si trasferiscono appositamente qui ogni anno per godersi il proprio “buen ritiro”, oppure per comprare / affittare la casa ideale per le proprie vacanze.

Miami è in fondo la città iconica della Florida, con le sue alte palme e il clima sempre caldo (tipico di tutta la nazione). Questo è il polo cinematografico più importante di tutta l’area e residenza abituale di molti personaggi dello spettacolo, americani e non.

Jacksonville e Tampa

Immobili Tampa

Per chi desidera investire in Florida ma non vuole misurarsi in un mercato altamente concorrenziale come quello di Miami, ci sono realtà minori ad alta remuneratività come Tampa oppure Jacksonville, città famose per essere sedi di alcune tra le più importanti startup del mondo. Tampa, poi, è famosa per avere il mare più bello della Florida.

Essendo un polo residenziale ma anche commerciale, i finanziamenti governativi sono molto importanti, senza contare quelli delle multinazionali private che operano nell’area.

Per questo motivo Jacksonville e Tampa sono due città che sostanzialmente non conoscono crisi, e che riescono a offrire ai propri cittadini un programma di servizi e previdenza fra i migliori del mondo.

Orlando

Immobili Orlando

Probabilmente la città che divide il primato per importanza con Miami. In più, Orlando è sostanzialmente il polo turistico della Florida, con un flusso annuale di milioni di persone grazie soprattutto ai parchi a tema presenti in città.

Fuori dalla Florida esistono molte altre possibilità di investimenti immobiliari profittevoli, tuttavia gli USA sono un territorio talmente vasto che orientarsi è complesso, soprattutto per chi non è abituato a misurarsi in un mercato così ampio.

Molto meglio, invece, focalizzarsi su una singola regione che vanti il miglio rapporto tra investimento sostenuto e vantaggio economico ottenuto. La Florida in questo senso è il paradiso degli investitori, a patto di individuare i giusti immobili e ancor di più farsi seguire nella compravendita, ma anche in tutte le fasi più delicate dell’operazione: la produzione di documenti fondamentali, i rapporti con la burocrazia americana, il pagamento delle tasse, l’individuazione dell’immobile, l’accordo con le ditte di ristrutturazione e molto altro.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009