Archivio articoli di Roberto
  • Bot americani a tasso zero

    Si chiamano Treasury Bills è, più o meno, sono l’equivalente dei nostrani BOT. La notizia che ha fatto discutere parecchio la stampa internazionale è che durante l’ultima sta il rendimento dei Treasury Bills a un mese è radicalmente calato, giungendo a sfiorare lo zero. A giustificazione di tale improvvisa diminuzione nella redditività di questi strumenti…

    Di , scritto il 12 Dicembre 2008
    Altro in: Obbligazioni
  • Il consiglio di Berlusconi: comprare macchine Fiat

    Comprare macchine Fiat fa bene, almeno all’economia nazionale. Così la pensa il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che in un’intervista concessa al Giornale (con ampio eco sulla stampa internazionale), sostiene che un eventuale atteggiamento degli italiani non propenso all’acquisto dalla compagnia torinese potrebbe creare dei “problemi” e costringere lo Stato a spendere nuove risorse per…

    Di , scritto il 02 Dicembre 2008
    Altro in: Governo, Notizie
  • Crisi del consumo, i discount reggono ancora

    La crisi del consumo si fa sentire in quasi tutti i settori e in quasi tutti i punti vendita. Ma nel rallentamento generale delle vendite, gli hard discount sembrano reggere meglio. Stando allo studio riportato pochi giorni fa da IlSole24Ore, la grande distribuzione low cost è quella che registra una crescita delle vendite più sostenuta,…

    Di , scritto il 24 Novembre 2008
    Altro in: Consumatori, Notizie
  • Mediolanum offre PT al 4,5% netto

    Ancora un mese e mezzo di tempo (la scadenza per la sottoscrizione è il 20/12/2008, salvo esaurimento anticipato del plafond) per dare i vostri soldi a Mediolanum che, dopo due o quattro mesi, ve li restituirà applicando un tasso di rendimento netto annuo pari al 4,5%. Così come per il similare prodotto di Barclays, anche…

    Di , scritto il 11 Novembre 2008
  • RBS taglia il rating a Intesa e Unicredit

    Royal Bank of Scotland ha ridotto il rating sui titoli societari di Unicredit e Intesa – le principali aziende di credito della penisola – a “sell”: dietro questo peggioramento nella valutazione delle azioni delle banche italiane vi sarebbero le previsioni sull’andamento dell’economia italiana, stimata in forte rallentamento, e i presentimenti, anch’essi di decisa diminuzione, relativi…

    Di , scritto il 23 Ottobre 2008
    Altro in: Azioni, Banche, Trading
  • Moda e abbigliamento, DB taglia i target price

    Periodo di tagli per Deutsche Bank, che in seguito ai nuovi scenari internazionali ha deciso di ritoccare i target price e le raccomandazioni per alcune società italiane impiegate nei settori dell’abbigliamento, degli accessori moda e delle calzature. A finire sotto le forbici dell’istituto è stata innanzitutto Luxottica, che si è vista confermare il rating “hold”…

    Di , scritto il 20 Ottobre 2008
    Altro in: Azioni, Trading
  • Anche il Giappone verso la garanzia dei depositi bancari

    Le Borse si riprendono. Merito, pare, delle nuove manovre stabilite dai rappresentanti dei G7 negli scorsi giorni. E proprio al fine di sostenere una nuova crescita dei mercati finanziari, anche il Giappone sembra voler giocare tutte le carte possibili nello sviluppo delle proprie Borse nazionali. Per tale ragione il Ministro delle Finanze, Soichi Nakagawa, ha…

    Di , scritto il 15 Ottobre 2008
    Altro in: Notizie
  • UBS: Finmeccanica da comprare

    UBS ha migliorato le proprie valutazioni sui titoli di Finmeccanica, compagnia operante nel settore della difesa, elevando da “neutral” a “buy” le proprie raccomandazioni sulle azioni societarie. Per UBS, infatti il valore dei titoli azionari di Finmeccanica sarebbe “significativamente” inferiore al loro reale valore, e tale minore considerazione sarebbe oltremodo “ingiustificata”. UBS ha poi precisato…

    Di , scritto il 13 Ottobre 2008
    Altro in: Azioni
  • MF: le azioni da comprare quando il petrolio sale (o scende)

    Milano Finanza ha pubblicato un interessante studio compiuto da Societe Generale sui principali titoli azionari il cui rendimento può, in qualche modo più o meno diretto, essere ricollegato al prezzo del greggio. L’istituto ha pertanto creato due “basket” di stock, sulla base dei guadagni  in relazione all’incremento del valore del petrolio, e sulla base della…

    Di , scritto il 22 Settembre 2008
    Altro in: Azioni, Commodities
  • USA, il crollo delle case favorisce gli acquisti

    Il drammatico sgonfiamento della bolla dei prezzi del mercato immobiliare sta producendo l’atteso effetto di rilanciare gli acquisti di abitazioni negli Stati Uniti. Secondo quanto rivela la MBA (Mortgage Banker’s Association), infatti, nell’ultima settimana le case acquistate sono aumentate del 7,5% rispetto alla settimana precedente. Occorrerà ora verificare in che modo il trend degli acquisti…

    Di , scritto il 05 Settembre 2008
    Altro in: Immobili, Notizie

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009