Banche

  • Da ieri IBAN obbligatorio

    Da ieri l’IBAN (International Bank Account Number) è obbligatorio anche in Italia per regolare i bonifici interbancari: addio quindi ai “vecchi” ABI, CAB e al numero di conto. Grazie all’IBAN si raggiunge la tanto sospirata omogeneità nell’identificazione dei conti correnti nell’Area SEPA (composta da 31 Paesi: i 27 Paesi UE cui si devono aggiungere Norvegia,…

    Di , scritto il 02 Gennaio 2008
  • MPS compra Antonveneta

    Monte Paschi compra Antonveneta. L’annuncio è arrivato giovedì, giusto in tempo per assistere al successivo tonfo in Borsa del venerdì. Questo è, in breve, ciò che è avvenuto dopo la dichiarazione di MontePaschi del raggiunto accordo con Santander per l’acquisto di Banca Antonveneta: l’operazione, del valore di 9 miliardi di euro, porta il gruppo toscano…

    Di , scritto il 12 Novembre 2007
    Altro in: Banche, Notizie
  • Stranieri, le rimesse non partono dalle banche

    Sempre più stranieri in Italia, sempre più rimesse verso il Paese d’origine. Il business crescente, che dovrebbe attrarre l’attenzione degli istituti di credito (che in parte hanno già provveduto a erogare servizi specifici per tale tipo di utenza), non sembra però favorire le banche. Nelle statistiche dei canali di invio delle rimesse degli immigrati infatti,…

    Di , scritto il 07 Novembre 2007
    Altro in: Banche, Notizie
  • Derivati, swap, irs, finanza creativa

    Strumenti complessi e rischiosi, dove chi ne sa di più lucra profitti abnormi, e chi ne sa di meno perde tutto. Pare che in Italia non si possa vivere senza i derivati perché non hanno lasciato fuori nessuno, dalla grande Regione al piccolo Comune di montagna, dalla lavanderia, al policlinico, all’istituto delle suore. Sono almeno…

    Di , scritto il 15 Ottobre 2007
    Altro in: Banche
  • SEPA, bonifici e codice IBAN

    A partire dal 28 gennario 2008, avrà inizio la migrazione a SEPA, acronimo di Single Euro Payments Area (Area unica di pagamenti in Europa). SEPA è un obiettivo posto dall’Unione Europea per la creazione di un mercato unico dei pagamenti, all’interno del quale si potranno effettuare transazioni agli stessi costi e con modalità analoghe a…

    Di , scritto il 12 Ottobre 2007
    Altro in: Banche
  • La Zucca ha nuovi amici: arriva Bilancio Arancio

    In attesa che il Conto Arancio diventi a tutti gli effetti un vero e proprio conto corrente (dando probabilmente nuova spinta a un mercato che sta divenendo sempre più concorrenziale), IngDirect non perde tempo e lancia sul mercato un nuovo fondo comune di investimento. IngDirect arricchisce così la propria gamma di fondi di investimento, dimostrandosi…

    Di , scritto il 04 Ottobre 2007
    Altro in: Banche, Notizie, Trading
  • Barclays si sostituisce a Woolwich… ma non per i mutui

    Nel nostro Paese pensi a Woolwich e ti vengono in mente i mutui. Ed ecco forse perché Barclays, che ha intenzione di rilevare gli uffici della propria controllata Woolwich, ha deciso di fare una piccola deroga proprio in riferimento ai sospirati finanziamenti. Barclays infatti sostituirà il marchio Woolwich con il proprio, trasformando gli attuali uffici…

    Di , scritto il 03 Ottobre 2007
    Altro in: Banche
  • Novità in casa Postepay su massimale e scadenza

    In Italia Postepay è la carta prepagata più famosa del settore. Nonostante i suoi molteplici concorrenti (a volte persino più convenienti), la carta prepagata di Postepay continua ad attrarre milioni di utenti, conservando un appeal notevole nonostante l’età (più di quattro anni dal suo lancio). Ora le Postepay hanno deciso di dare un tocco di…

    Di , scritto il 02 Ottobre 2007
  • Conto Arancio finalmente conto corrente?

    Dopo aver ottenuto buoni successi con la struttura di conto di deposito ad alta remunerazione, il Conto Arancio si appresta a diventare un vero e proprio rapporto di conto corrente anche qui in Italia, si chiamerà ovviamente Conto Corrente Arancio. La notizia è stata data dal general manager di Ing Direct Italia, Bernd Geilen, il…

    Di , scritto il 28 Settembre 2007
    Altro in: Conti correnti
  • Deciso il destino dei conti dormienti

    Dietro il termine “conti dormienti” si celano, come noto, tutti i depositi bancari non movimentati da almeno 10 anni, con una giacenza superiore ai 100 Euro. Con la pubblicazione del D.p.r. 22/06/2007 n. 116 sulla Gazzetta Ufficiale viene finalmente prevista una sequenza logica di tre fasi al fine di devolvere allo Stato i depositi non…

    Di , scritto il 10 Agosto 2007

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009