Glossario

  • Che cos’è il factor investing?

    Il factor investing, anche noto come smart beta è una strategia ideale per investire al meglio anche quando i mercati sono in preda alle turbolenze e offrono rendimenti molto bassi. Le scelte vengono effettuate tenendo conto dei cosiddetti fattori di investimento o fattori di premio, le specifiche caratteristiche di alcune azioni che possono offrire premi per…

    Di , scritto il 07 Maggio 2018
  • Che cosa sono gli ETF smart beta?

    Gli ETF smart beta sono degli ETF (fondi di investimento a gestione passiva e negoziati in Borsa) più sofisticati degli ETF “tradizionali”. Pur non essendo dei fondi a gestione attiva a tutti gli effetti, applicano una gestione più attiva dei sottostanti e nella creazione degli indici a cui sono ancorati. Si chiamano infatti “smart” perché…

    Di , scritto il 01 Maggio 2018
  • Qual è la differenza tra promotori finanziari e consulenti finanziari?

    Nel mondo della finanza e degli investimenti è importante identificare correttamente il proprio interlocutore: qual è esattamente la differenza tra promotore finanziario, un consulente finanziario e un consulente finanziario indipendente? Il promotore finanziario Esiste un albo dei promotori finanziari a cui ci si iscrive previo superamento di un esame di idoneità scritto e orale. Per…

    Di , scritto il 19 Aprile 2018
    Altro in: Glossario
  • Operatori finanziari – quali sono le differenze tra banche, SGR, SICAV, SICAF e SIM

    Chi vuole investire i suoi risparmi ha necessariamente a che fare con gli operatori finanziari, i più importanti dei quali sono banche, SGR, SICAV, SICAF e SIM. Vediamo le principali differenze tra i cinque soggetti. Banche Oltre a esercitare l’attività bancaria, gli istituti di credito offrono anche servizi e attività di investimento. Oltre alle banche…

    Di , scritto il 16 Aprile 2018
    Altro in: Glossario
  • Investimenti in azioni – Stock split e reverse stock split: che cosa sono?

    Con la locuzione stock split si intende in finanza il “frazionamento di azioni”. Il suo contrario è il reverse stock split, che significa “raggruppamento di azioni”. Sono due operazioni abbastanza frequenti nelle società per azioni, i cui effetti ricadono anche sui portafogli di investimento. Con lo stock split (frazionamento di azioni) una società mira ad…

    Di , scritto il 14 Marzo 2018
    Altro in: Azioni, Glossario
  • Glossario investimenti: che cosa sono i ‘market mover’?

    Anche in italiano si usa l’espressione inglese market mover (letteralmente “movimentatore del mercato” o “motore del mercato”) per indicare i fattori che incidono sulla formulazione dell’analisi fondamentale facendo muovere il mercato con un trend positivo o negativo. Spesso la locuzione viene confusa con una molto simile: market maker, che indica invece gli intermediari finanziari che pubblicando…

    Di , scritto il 12 Marzo 2018
    Altro in: Glossario
  • Glossario di trading: che cosa sono i CFD?

    I contratti per differenza (più noti come CFD, dall’inglese contracts for difference) sono strumenti finanziari il cui prezzo deriva dal valore di altri tipi di strumenti di investimento. In pratica, invece di negoziare o scambiare fisicamente un’attività finanziaria, con il CFD le due parti convengono per scambiare denaro sulla base della variazione di valore dell’attività…

    Di , scritto il 07 Marzo 2018
    Altro in: Glossario
  • ESG: l’acronimo che indica agli investimenti sostenibili

    La sigla ESG è formata dai tre termini inglesi Environmental, Social e Governance (“ambientale, sociale e relativo al modello di governo”) che costituiscono i tre fattori essenziali per misurare la sostenibilità e l’impatto etico di un investimento. Sono sempre più numerosi gli investitori desiderosi di valutare le loro scelte finanziarie in base ai criteri ESG…

    Di , scritto il 22 Febbraio 2018
  • Finanza e investimenti: che cos’è la prociclicità?

    La prociclicità è l’insieme dei meccanismi mediante i quali il sistema finanziario contribuisce ad amplificare le fluttuazioni cicliche, migliorando le fasi espansive ma aggravando quelle recessive. Una certa politica monetaria può dunque definirsi prociclica quando tende ad accentuare le normali fluttuazioni di un ciclo economico, specialmente la fase recessiva. Il contrario di “prociclico” è anticiclico,…

    Di , scritto il 14 Febbraio 2018
    Altro in: Glossario
  • Finanza e investimenti: che cosa sono l’indice di Sharpe e l’indice di Sortino?

    L’indice di Sharpe (in inglese, Sharpe ratio) è un indice di rischio finanziario, sviluppato dall’economista William Sharpe, che fu premio Nobel per l’economia nel 1990. L’indice misura la performance di un portafoglio d’investimento e rappresenta il rendimento di un portafoglio al netto del rendimento “non rischioso” ovvero, senza tenere in considerazione il tasso d’interesse “privo…

    Di , scritto il 08 Febbraio 2018
    Altro in: Glossario

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009