Investimenti e Finanza

  • È arrivata la nuova app per iPhone di IG Markets

    È ora disponibile l’app per iPhone di IG Markets che offre accesso diretto alla piattaforma di trading online IG Trade, permettendo così agli investitori di fare trading in qualsiasi luogo o momento (in termini tecnici, si parla di  mobile trading). Uno dei principali vantaggi del trading online rispetto a quello tradizionale è infatti la possibilità…

    Di , scritto il 08 Agosto 2018
  • La SEC e il no agli ETF dei fratelli Winklevoss

    Pochi giorni fa la SEC, Securities Exchange Commission negli USA ha respinto ancora una volta la proposta dei fratelli Tyler e Cameron Winklevoss di istituire ETF Bitcoin attraverso la loro società controllata BZX Exchange Inc. I fratelli Winklevoss sono noti per aver fatto fortuna con le criptovalute ed essere i proprietari dell’exchange Gemini. Vogliamo riflettere…

    Di , scritto il 31 Luglio 2018
  • Le Bande di Bollinger: che cosa sono e come si utilizzano

    Le bande di Bollinger sono uno degli indicatori più usati nell’analisi tecnica: uno strumento grafico messo a punto da un pioniere del trading, John Bollinger, negli anni ‘80. Si presentano come un diagramma costituito da una media mobile dei prezzi, situata nel mezzo di un canale delimitato da una banda nella parte alta e nella…

    Di , scritto il 25 Luglio 2018
    Altro in: Glossario
  • Trading online: che cos’è e come si utilizza un oscillatore stocastico

    L’oscillatore stocastico è uno degli strumenti più utilizzati nell’analisi tecnica per operare nelle transazioni di trading. Misura la relazione tra prezzo di chiusura più recente e il range dei prezzi di un determinato periodo. Insieme all’indicatore MACD può risultare assai utile per identificare un trend (rialzista, ribassista o laterale) e le sue eventuali inversioni. La…

    Di , scritto il 19 Luglio 2018
    Altro in: Glossario
  • NAGA Group: innovazione tecnologica per maggiore libertà negli investimenti finanziari

    NAGA GROUP AG è una community e una piattaforma di social trading fondata e diretta in Germani dal signor Yasin Sebastian Qureshi che vedete nella foto e altri imprenditori appassionati di FinTech (fornitura di servizi e prodotti finanziari mediante avanzate tecnologie digitali). Il NAGA Group conta attualmente oltre 120 dipendenti giovani e dinamici e ha…

    Di , scritto il 17 Luglio 2018
  • Capire i trend del mercato: come usare l’indicatore MACD

    L’indicatore MACD prende il nome dalla sigla inglese Moving Average Convergence/Divergence (Media Mobile Convergenza/Divergenza), ed è un utile strumento dell’analisi tecnica usato dai trader per analizzare l’andamento dei prezzi dei mercati (azioni, Forex, CFD, criptovalute), ovvero per comprendere se il trend è rialzista, ribassista o laterale. Ideato negli anni ’70 da Gerald Appel e successivamente…

    Di , scritto il 16 Luglio 2018
  • Mercato rialzista, ribassista, laterale: la definizione

    Nell’analisi tecnica si distinguono tre trend di andamento del mercato: rialzista, ribassista e laterale. I primi due concetti sono abbastanza intuitivi per chiunque, il terzo richiede qualche piccolo chiarimento in più. Si parla di trend rialzista (o mercato rialzista o uptrend o mercato toro o bull market) quando la tendenza prevalente di un mercato è…

    Di , scritto il 11 Luglio 2018
    Altro in: Glossario
  • Qual è la differenza tra ‘value averaging’ e ‘cost averaging’?

    Il concetto di ‘cost averaging’ dovrebbe essere chiaro ai nostri lettori, ne abbiamo parlato in questo post. Riassumendo al massimo, potremmo dire che è un metodo di investimento basato sull’acquisto periodico di quote di investimento a un importo costante (per esempio, 200 euro ogni mese). Una sua variante è il metodo del value averaging inventato…

    Di , scritto il 09 Luglio 2018
  • Che cos’è il ‘dollar cost averaging’?

    Che cosa si intende per dollar cost averaging, anche detto semplicemente cost averaging? Si tratta di una strategia che consiste nell’investire a intervalli temporali regolari la medesima somma di denaro per acquistare uno o più prodotti azionari invece di effettuare un unico investimento. Il sistema fu inventato o codificato negli anni ’50, da Benjamin Graham, guru…

    Di , scritto il 05 Luglio 2018
  • Investimenti: quali sono le differenze tra PAC e PIC?

    Cambia solo una vocale, ma la differenza c’è: l’acronimo PIC sta per Piano di Investimento di Capitale ed è l’investimento in un’unica soluzione di una determinata somma. PAC sta invece per Piano di Accumulo del Capitale, e indica un investimento dilazionato nel tempo, mediante piccole rate, tendenzialmente mensili. Il PIC è consigliabile per chi ha…

    Di , scritto il 04 Luglio 2018

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009