Glossario fiscale

  • Immobili all’estero: come calcolare l’IVIE

    Circa un anno fa, il nostro articolo su come calcolare il valore catastale degli immobili all’estero aveva dato origine a un vero e proprio forum online riguardante l’IVIE (Imposta sul Valore Immobili all’Estero), introdotta nel 2011 dal Governo Monti e riservata a tutti i contribuenti italiani proprietari di abitazioni all’estero. Il calcolo dell’IVIE non si…

    Di , scritto il 27 Maggio 2013
  • 730/2013: che cosa è detraibile e che cosa è deducibile nella dichiarazione dei redditi

    La differenza tra deducibile e detraibile è trascurabile in qualsiasi altro ambito che non sia quello fiscale – dove invece il significato è estremamente importante. “Dedurre” significa ridurre l’imponibile e si pone proprio in contrapposizione con il verbo “detrarre”, che invece significa ridurre l’imposta già calcolata. Ne consegue che la deduzione è assai più conveniente…

    Di , scritto il 22 Maggio 2013
  • Che differenza c’è tra Redditest e Redditometro?

    redditest

    Il Redditest è un software gratuito disponibile da oggi sul sito dell’Agenzia delle Entrate che consente di verificare da soli se la propria dichiarazione dei redditi è in linea con lo stile di vita e le spese sostenute durante l’anno – prima che lo facciano gli agenti del Fisco. Non si tratta di un servizio…

    Di , scritto il 20 Novembre 2012
  • Boom di partite IVA, grazie al regime dei superminimi

    Quella dei superminimi è un’agevolazione fiscale introdotto lo scorso anno dal ministro Tremonti che consente a chi apre o ha aperto una nuova attività (dal 1 gennaio 2008 in poi) oppure non ha ancora compiuto 35 anni di pagare meno tasse e in maniera forfettaria. Ribadiamo che l’agevolazione in sé non prevede limiti di età…

    Di , scritto il 27 Marzo 2012
  • Cedolare secca e modello 730: alcune delucidazioni sulla compilazione e un sito a cui fare riferimento

    La cedolare secca sugli affitti, ossia il sistema di tassazione forfettario dei redditi di locazione introdotto nel nostro sistema tributario nel periodo di imposta 2011, fa il suo ingresso anche nella modulistica che i contribuenti dovranno utilizzare per dichiarare i propri redditi del 2011. Più precisamente, sul sito dell’Agenzia delle Entrate è stata pubblicata la…

    Di , scritto il 07 Gennaio 2012
  • Che cosa sono ISE e ISEE? Nuove valutazioni degli indicatori della situazione economica con la manovra Monti

    All’esorbitante cifra sottratta ogni anno dagli italiani all’erario con l’evasione fiscale contribuiscono anche tutti coloro che, senza esserlo veramente, si definiscono “poveri” o “nullatenenti”, in modo da usufruire gratuitamente di asili nido, mense scolastiche, esenzioni da tasse universitarie, borse di studio e servizi socio-sanitari di vario tipo. Secondo le stime della Guardia di Finanza, il…

    Di , scritto il 22 Dicembre 2011
  • Che cosa cambia con la tassazione per i fondi comuni al “realizzato”

    Fino al 30 giugno 2011 la tassazione per i fondi comuni italiani è stata al “maturato”. Dal 1° luglio 2011 si passa a una fiscalità al “realizzato”. Questo non significa che cambi la percentuale di tassazione di fondi, che infatti resta pari al 12,5% dei guadagni in conto capitale e sui proventi distribuiti (per esempio…

    Di , scritto il 29 Giugno 2011
  • Che cos’è una Debt Agency?

    Il termine Debt Agency può essere tradotto in italiano con “agenzia debiti”, ma il concetto non è ancora molto diffuso nel nostro Paese. Si tratta invece di una realtà fortemente consolidata negli USA e in altri paesi del mondo, dove tali istituzioni esistono da più di mezzo secolo. Un’agenzia debiti è un servizio specializzato nell’offrire…

    Di , scritto il 04 Maggio 2011
  • Che cos’è lo spesometro?

    A partire dal 2011 entrerà in vigore una novità di grande rilevanza dal punto di vista della politica fiscale: lo spesometro. Per tutti gli acquisti di valore superiore a 3000 (o 3500 euro – la soglia è ancora da definire) sarà necessario fornire il proprio codice fiscale al venditore, che a sua volta lo trasmetterà…

    Di , scritto il 22 Dicembre 2010
  • Avvisi di accertamento: cambia la procedura

    L’avviso di accertamento è la comunicazione emessa dall’Ufficio accertamenti nel caso di omessa o infedele denuncia e parziale o mancato pagamento di TARSU, ICI e Cosap. Dal mese di luglio 2011 muterà la procedura riguardante la riscossione degli avvisi di accertamento. Infatti, a partire da tale data, gli avvisi conterranno anche l’intimazione al pagamento, nei…

    Di , scritto il 26 Novembre 2010

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009