Economia

  • La paura si trasferisce alle auto

    Ne parlano, fra gli altri, autoinsight e tgfin: il Governo Berlusconi è disposto ad aiutare il settore automotive. Ha detto il Cavaliere: “Se gli Usa hanno investito così massicciamente nel settore dell’auto, non c’è da scandalizzarsi anche da parte nostra, ove sia necessario, che gli Stati possano pensare di dare in qualche modo supporto alla…

    Di , scritto il 16 Ottobre 2008
    Altro in: Economia, Notizie
  • I tre punti vincenti di Barack Obama

    Gli americani amano concetti economici semplici, a portata di popolo. Per questo, Barack Obama (o il suo staff: ma questo poco importa) ha presentato un progetto di risanamento basato su tre punti di immediata comprensione. Primo, sgravi fiscali di 3.000 dollari alle aziende per ogni posto di lavoro creato nei prossimi due anni. Traduzione: incentivo…

    Di , scritto il 13 Ottobre 2008
    Altro in: Banche, Economia
  • Berlusconi: “L’opposto della crisi del 1929”. Già, ma quando finisce?

    Interessante analisi di Silvio Berlusconi sull’attuale crisi finanziaria. Secondo il premier, quella attuale “è l’opposto della crisi del ’29, quando c’erano aziende sopravvalutate”. All’epoca, infatti, le industrie sia piccole sia medie sia grandi era state pompate dalla Borsa americana. In realtà, valevano 100, ma a Wall Street erano valutate 300. Prosegue Berlusconi: “Ho visto i…

    Di , scritto il 09 Ottobre 2008
    Altro in: Economia
  • Capire la crisi con i libri dei premi Nobel

    Joseph Stiglitz, premio Nobel per l’economica nel 2001, ci aveva già avvertito con la sua opera sulla globalizzazione – La globalizzazione e i suoi oppositori, Einaudi 2003 -, dove analizza gli errori delle istituzioni economiche internazionali e in particolare del Fondo Monetario nella gestione delle crisi finanziarie che si sono susseguite negli anni novanta, dalla…

    Di , scritto il 09 Ottobre 2008
    Altro in: Economia, Libri
  • Volvo: quanti tagli!

    Crisi nerissima per l’auto, a causa del caro-petrolio e della situazione internazionale. Neppure Volvo (Gruppo Ford) riesce a starne fuori. Ma non mi aspettavo che arrivasse addirittura a tagliare 6.000 persone, di cui 4.800 in Svezia. È la prova che fare macchine di qualità non basta. Le vetture Volvo sono sicure, hanno un rapporto qualità/prezzo…

    Di , scritto il 08 Ottobre 2008
    Altro in: Economia, Notizie
  • “Il paradosso dell’euro” di Lorenzo Bini Smaghi

    Solo qualche giorno fa è uscito per i tipi di Rizzoli un testo dal titolo intrigante: Il paradosso dell’euro. Luci e ombre dieci anni dopo. Ci sembra una segnalazione importante per l’autorevolezza dello scrittore, Lorenzo Bini Smaghi, italiano ai vertici della Banca centrale europea. Nel libro Bini Smaghi parla in realtà non di un solo paradosso,…

    Di , scritto il 16 Settembre 2008
    Altro in: Libri
  • Kath Kelly: come vivere con un pound al giorno

    Tempi duri, questi. E necessità di risparmiare. Ma anche il risparmio, talvolta, sembra impossibile. Ovunque ti giri, ci sono soldi da “scucire”: spostamenti, spesa, casa e bollette. Eppure risparmiare davvero si può: un esempio eclatante arriva dalla Gran Bretagna e sta già facendo il giro del mondo. E’ il caso di Kath Kelly, un’insegnante quarantasettenne di Bristol che…

    Di , scritto il 09 Settembre 2008
  • FiscaleWeb: se cerchi informazioni economiche e fiscali

    Orientarsi nella Rete non è semplice come non lo è nella burocrazia. Per fortuna Internet ha segnato una svolta in questo senso e nel www si possono trovare “isole felici” in mezzo al mare, dove aggrapparsi quando si ha bisogno di informazioni. Una di queste isole è FiscaleWeb, un blog scoperto un po’ per caso,…

    Di , scritto il 08 Settembre 2008
  • Suze Orman: donne e finanza

    Chi ha detto che l’abilità in materia finanziaria, bancaria e di investimenti è una prerogativa maschile? Siamo abituati ad associare la gestione del denaro all’individuo maschio; la pagina economica dei quotidiani al manager in carriera, i titoli e i mercati a una schiera di uomini in doppiopetto che ci sembrano parlare una lingua incomprensibile. Oggi non…

    Di , scritto il 26 Giugno 2008
    Altro in: Libri
  • Italiani, il 56% pronto ad emigrare per lavoro

    Sarà anche un sintomo della scarsa appetibilità del mercato del lavoro italiano, ma fatto sta che secondo un sondaggio condotto da una nota società di ricerca e selezione del personale, ben il 56% degli italiani sarebbe pronto a fare le valigie per andare all’estero in cerca di un’occupazione migliore. L’analisi della Robert Half International ci…

    Di , scritto il 24 Giugno 2008
    Altro in: Economia, Lavoro

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009