Glossario

  • Che cosa sono i bond high-yield?

    Si usa anche in italiano l’espressione eufemistica bond high-yield o obbligazioni high-yield per indicare investimenti con “alto rendimento”. Questo tipo di prodotto finanziario sarebbe più onestamente definito come obbligazioni spazzatura o junk bond, perché è contraddistinto da una bassa valutazione da parte delle agenzie di rating (come Standard & Poor’s e Moody’s). Sappiamo che in…

    Di , scritto il 30 Settembre 2011
  • Obbligazioni corporate: una soluzione di investimento per il futuro?

    Con la fibrillazione delle Borse e i bond governativi presi di mira dalla speculazione, la parola d’ordine è ogni giorno di più diversificazione del portafoglio. Che per parecchi investitori del mercato retail significa anche guardare ai corporate bond, cioè alle obbligazioni emesse da grandi società quotate e da multinazionali. I casi di insolvenza delle società…

    Di , scritto il 29 Settembre 2011
  • Che cosa sono i fondi obbligazionari a scadenza?

    Insieme ai fondi a formula, i fondi obbligazionari a scadenza sono una soluzione proposta ultimamente da alcuni gestori per andare incontro ai principali desideri del piccolo investitore in balia della crisi finanziaria: bisogno di protezione e desiderio di sapere a monte quale risultato ci si può aspettare. I fondi obbligazionari a scadenza uniscono i vantaggi…

    Di , scritto il 22 Settembre 2011
  • Che cosa sono i fondi a formula?

    I fondi a formula sono un prodotto finanziario che sta acquisendo maggiore rilevanza in questo periodo di elevatissima turbolenza delle Borse. Il loro nome deriva dal fatto che la performance è determinata da complessi calcoli matematici. I fondi a formula consentono di investire il proprio denaro in azioni o obbligazioni per una durata prestabilita e,…

    Di , scritto il 21 Settembre 2011
  • Che cos’è il VIX? Un video ci chiarisce le idee sulla volatilità nelle Borse

    Alto debito pubblico, bassa crescita economica e l’indecisione dei governi sono tre fattori che portano inevitabilmente alla volatilità dei mercati a cui stiamo assistendo in questi mesi. La volatilità (ovvero, il grado di variabilità dei prezzi dei titoli azionari) sui mercati statunitensi si misura con l’indice VIX, una sorta di “termometro” che misura l’ansia degli…

    Di , scritto il 20 Settembre 2011
    Altro in: Glossario
  • Che cosa sono i fondi comuni “total return”?

    Conviene capire bene la differenza esistente tra i fondi comuni “tradizionali”, tecnicamente detti a gestione attiva e i fondi comuni total return anche detti fondi a rendimento assoluto, che consiste principalmente nei diversi obiettivi e grado di libertà detenuto dai gestori. In un fondo comune tradizionale, il gestore si pone l’obiettivo di battere il benchmark…

    Di , scritto il 31 Agosto 2011
  • Che cosa significa “brinkmanship”? Perché questo gioco piace così tanto ai politici?

    Brinkmanship è una parola inventata da John Foster Dulles nel periodo della guerra fredda che indica una sorta di “gara senza scrupoli in cui si conduce l’avversario fino all’orlo (brink) del baratro al fine di ottenere il massimo tornaconto”. E’ un creare enorme pressione in una situazione finché l’altra parte non viene a più miti…

    Di , scritto il 29 Luglio 2011
    Altro in: Economia, Glossario
  • Che cos’è la vendita allo scoperto o “short selling”?

    Oltre che spread, un altro termine chiave nelle cronache finanziarie di questi giorni è il cosiddetto short selling, “vendita allo scoperto“, sul quale è intervenuta la CONSOB (l’organismo che vigila sulla Borsa) con un provvedimento antispeculativo in vigore da stamattina. La vendita allo scoperto è la vendita di azioni senza il possesso materiale, con l’obiettivo…

    Di , scritto il 11 Luglio 2011
  • Che cos’è lo spread sui Titoli di stato?

    Chiunque apra un giornale o ascolti un notiziario oggi, leggerà o sentirà una frase del tipo Gli attacchi speculativi hanno portato a un nuovo record dello spread tra BPT e Bund tedeschi. Ma che cosa significa spread? Lo spread (per la precisione, il credit spread) è la differenza di rendimento (ossia la forbice, il differenziale)…

    Di , scritto il 11 Luglio 2011
  • Come sta cambiando il Private Banking in Italia

    Per private banking si intendono quei servizi bancari e finanziari destinati a patrimoni privati con grandi disponibilità economiche (di solito, almeno 500 milioni di euro). I suoi principi cardine sono tre: * Diversificazione degli investimenti; * Strategia studiata su un orizzonte temporale medio-lungo o lungo; * Pianificazione per il momento del “decumulo” del patrimonio (per…

    Di , scritto il 06 Luglio 2011

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009