Articoli taggati crisi
  • C’è crisi? L’impresa cambia con il change manager

    E’ la figura professionale più richiesta del momento. Ha una grande esperienza di dinamiche aziendali, ottime qualità organizzative e di ‘motivatore’ psicologico, ed è un profondo conoscitore dei mercati internazionali. I change manager, una professione che sta diventando sempre più importante grazie alla crisi economica, possono essere professionisti, dirigenti interni all’azienda o dirigenti in pensione…

    Di , scritto il 05 Maggio 2009
    Altro in: Lavoro
  • Negli USA crolla il PIL e in Europa aumentano i consumi

    Da Washington arrivano pessime notizie sulla ripresa dell’economia: il prodotto interno lordo degli Stati Uniti nel primo trimestre 2009 ha registrato una diminuzione del 6,1%, dopo il -6,3% del quarto trimestre 2008. Un dato nettamente peggiore rispetto alle previsioni di una flessione del 4,7%.Anche l’export è in forte calo e scende del 30% rispetto al…

    Di , scritto il 30 Aprile 2009
    Altro in: Economia, Notizie
  • Europa, vendite di auto ai minimi storici

    Le vendite di autovetture in Europa sono calate ai minimi storici durante il mese di gennaio, quando il business generato da uno dei mercati più importanti per l’economia del Vecchio Continente è bruscamente diminuito del 27%. Il livello cui ora si assestano i ricavi del settore auto europeo è il più basso degli ultimi vent’anni,…

    Di , scritto il 17 Febbraio 2009
    Altro in: Notizie
  • L’ultimo libro del premio Nobel Paul Krugman per capire meglio la crisi

    In tempi di crisi si legge per due motivi: per estraniarsi dai problemi oppure per capire meglio che cosa sta succedendo e come conviene muoversi. Il volume Il ritorno dell’economia della depressione e la crisi del 2008 dell’economista Paul Krugman, recentemente insignito del premio Nobel, va ovviamente nella seconda direzione. Edito da Garzanti, nella collana…

    Di , scritto il 03 Febbraio 2009
    Altro in: Economia, Libri
  • Investire in tecnologia nonostante la crisi

    Secondo l’imprenditore britannico Paul Graham questo potrebbe essere un buon momento per investire nel campo tecnologico e magari fondare una start up. Ma come, proprio quando l’economia va a rotoli e titoli di borsa perdono punti su punti? Sì. Perché queste sono esattamente le condizioni che si sono verificate negli anni ’70 quando sono nate…

    Di , scritto il 31 Dicembre 2008
  • Parentesi umoristica: dopo la crisi arriva il re-branding

    Di tutti i blog del nostro circuito, questo dedicato alla finanza è sicuramente il più ‘serioso’ e raramente osiamo scherzare su un argomento delicato come denaro e investimenti. Ma, in questo periodo di feste, permetteteci un post per sorridere, pubblicato in collaborazione con il sito umoristico uffa.it. Qui sotto potete vedere come, dopo la crisi,…

    Di , scritto il 28 Dicembre 2008
    Altro in: Economia
  • Dati Economia USA ancora peggiori delle attese

    I prezzi al consumo negli Stati Uniti hanno fatto segnare a novembre un calo congiunturale dell’1,7 per cento, la maggior flessione mai registrata, portando il dato tendenziale a + 1,1 per cento contro un -1,2 per cento m/m e + 1,9 per cento a/a, segnalato come il consenso dagli analisti. Il dato è stato comunicato dal Dipartimento…

    Di , scritto il 16 Dicembre 2008
    Altro in: Economia, Notizie
  • Le motivazioni del fallimento Lehman B.

    Ruggero Magnoni, ex vicepresidente di Lehman Brothers ed ex presidente della Banca d’affari per l’Italia, ha commentato il crack della Banca americana a Milano Finanza e a Class Cnbc, adducendo come motivazioni al fallimento il fatto che la Federal Reserve e il Tesoro degli Stati Uniti, non erano in grado di impedire i tre fallimenti…

    Di , scritto il 16 Dicembre 2008
    Altro in: Notizie
  • Crisi delle famiglie italiane: la spiegazione non è così complessa

    In televisione, ogni sera c’è un cosiddetto esperto che spiega alle famiglie italiane medie perché non hanno un euro in tasca. Roba da mal di testa: prezzo del petrolio che sale per via della richiesta di oro nero da parte di Cina e India; speculazioni finanziarie sullo stesso petrolio; mutui americani; periodo storico. Sarà. Ma…

    Di , scritto il 05 Dicembre 2008
    Altro in: Economia
  • I costi (e i vantaggi) della crisi calcolati dal Fondo Monetario

    E’ la più grande crisi dopo il 1929. Lo sentiamo ripetere quasi ogni giorno. Ma questa volta i governi si stanno attivando – abbiamo visto le misure previste in quattro paesi europei – e i costi degli interventi non saranno leggeri. Secondo il Fondo Monetario Internazionale, che ha analizzato 127 crisi bancarie avvenute in 27…

    Di , scritto il 03 Dicembre 2008
    Altro in: Economia


Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009