Home » Finito il Nurofen in farmacia, ma adesso c’è una valida alternativa

Finito il Nurofen in farmacia, ma adesso c’è una valida alternativa

Ti serve il Nurofen e non lo trovi? C’è un’alternativa al famoso antinfiammatorio.

Lo sciroppo Nurofen sta scarseggiando nelle farmacie. Ma non c’è bisogno di allarmarsi. Per fortuna l’alternativa al noto antinfiammatorio esiste.

soluzione ibuprofene
soluzione farmacisti-solofinanza.it

L’alternativa allo sciroppo Nurofen: adesso c’è

Negli ultimi tempi il Nurofen sta diventando difficile da trovare in molte farmacie italiane. Una situazione che sta mandando in crisi non pochi genitori, visto che il famoso sciroppo a base di ibuprofene è uno dei farmaci più comunemente utilizzati in caso di febbre, influenza e mal di gola. Ma perché questa carenza? La risposta è facilmente intuibile. L’influenza e i contagi di Covid-19 hanno spinto tantissimi italiani a fare scorte di ibuprofene.

Per questo motivo medicinali come il Nurofen e il Brufen – che rientrano nella categoria degli antinfiammatori non steroidei – hanno iniziato a scarseggiare.

Di fronte a questa situazione in tanti si stanno domandando come può essere sostituito il Nurofen per alleviare nei bambini i sintomi dell’influenza. Non bisogna farsi prendere dal panico. L’alternativa esiste.

Cosa dicono gli esperti al riguardo. L’alternativa al Nurofen

nurofen sciroppo-solofinanza.it

“I farmacisti italiani sono in grado di sopperire alla carenza di medicinali di origine industriale a base di ibuprofene, che si sta registrando in questi giorni, con particolare riferimento alla formulazione sciroppo per uso pediatrico – spiega il Presidente della Federazione Ordini Farmacisti Italiani (Fofi), sottolineando che la Fofi ha già fornito le istruzioni per la produzione galenica degli sciroppi di ibuprofene per bambini da 100 e da 200 milligrammi, secondo gli standard e le procedure previste nella Farmacopea europea”

Ci penseranno quindi i farmacisti a realizzare uno sciroppo con lo stesso principio. E per acquistarlo non è prevista la ricetta del medico, come confermato anche da Mandelli:

“È bene ricordare che i preparati a base di ibuprofene per uso orale pediatrico, allestiti dal farmacista, possono essere acquistati dai cittadini senza necessità della prescrizione medica”.

Ma esistono delle alternative all’ibuprofene disponibili sul mercato? Proprio in questo in senso una soluzione arriva dai farmacisti, in prima linea per superare questa criticità. “I farmacisti italiani sono in grado di sopperire alla carenza di medicinali di origine industriale a base di ibuprofene, che si sta registrando in questi giorni, con particolare riferimento alla formulazione sciroppo per uso pediatrico”

Le parole di Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani sono quindi rassicuranti, ricordando che la stessa Federazione ha diramato una comunicazione ai propri iscritti con le istruzioni operative per la produzione galenica degli sciroppi di ibuprofene a uso pediatrico, secondo gli standard e le procedure indicati nella farmacopea europea.