Home » Multe per semaforo arancione, il Codice è cambiato: attenti a come vi muovete

Multe per semaforo arancione, il Codice è cambiato: attenti a come vi muovete

Gli incroci rappresentano ancora uno dei luoghi di maggiore rischio incidenti e multe, specialmente quando durante la guida si sopraggiunge in vicinanza del semaforo con la luce arancione e si cerca di passare ugualmente.

Il CdS espone molto chiaramente quando è vietato oltrepassare l’incrocio con il semaforo arancione e andare contro queste direttive può essere molto costoso oltre che pericoloso sia per la propria incolumità che per quella degli altri conducenti.

multe incrocio superato con semaforo arancione
Semaforo arancione e multe – pixabay

Il semaforo arancione, quando non va superato

Al giorno d’oggi, in cui anche il ritardo di qualche minuto può portare a gravi disagi organizzativi, si è sempre più tentati nel voler superare un incrocio quando il semaforo ha la luce arancione accesa. Questo avviene soprattutto quando le strade sono trafficate e si creano lunghe code cittadine che non solo inquinano l’aria e l’ambiente, ma fanno perdere anche molto tempo.

Proprio a causa di ciò, quando il traffico scorre lentamente, molti automobilisti decidono deliberatamente di passare con l’arancione o, nei casi peggiori, con il rosso, riuscendo a risparmiare qualche secondo rispetto alla tabella di marcia. Sia in questi casi, che in quelli in cui le auto sfrecciano ad alte velocità noncuranti dell’incrocio e mettendo a rischio le vite di molte persone, le multe vengono assegnate direttamente dalle telecamere fissate sui semafori.

L’articolo del CdS che disciplina questa situazione cerca di dissuadere i comportamenti pericolosi (come per esempio e brusche accelerate da parte degli automobilisti) che potrebbero causare danni gravi alle persone, assegnando multe molto salate ai trasgressori.

semaforo arancione decurtazione punti patente
Semaforo arancione, cosa dice il CdS- pixabay

Cosa succede quando si attraversa un semaforo arancione

Da quando le multe sono gestite direttamente dai sensori e dalle telecamere, nessun trasgressore può “farla franca” in quanto le prove fisiche faranno scattare immediatamente una multa che può andare dai 167 euro fino ai 222 euro, a seconda dell’orario in cui viene commesso il fatto, che punisce maggiormente le irregolarità commesse tra le 22 di sera e le 7 del mattino. Oltre alla multa, al conducente verranno sottratti ben 6 punti sulla patente, sanzione che dovrebbe fungere da deterrente per chiunque.

L’articolo 41 del CdS, che regola il superamento dell’incrocio con il semaforo arancione, recita: “Durante il periodo di accensione della luce gialla, i veicoli non possono oltrepassare gli stessi punti stabiliti per l’arresto, a meno che vi si trovino così prossimi, al momento dell’accensione della luce gialla, che non possano più arrestarsi in condizioni di sufficiente sicurezza; in tal caso essi devono sgombrare sollecitamente l’area di intersezione con opportuna prudenza”.