Home » Musei gratis in tutta Italia, non è solo un sogno: ecco come fare

Musei gratis in tutta Italia, non è solo un sogno: ecco come fare

Esiste un trucco per visitare gratis i musei in tutta Italia, perfetto per chi vuole risparmiare o non può permettersi il prezzo del biglietto.

 

Il nostro paese è quello che ospita più siti Unesco, infatti, non c’è da meravigliarsi se i musei italiani sono i più visitati e i più famosi al mondo.

musei gratis dove
museo solofinanza.it

Già a partire dal XVIII secolo, i ricchi dell’aristocrazia europea erano soliti intraprendere un lungo viaggio dell’Europa continentale chiamato Grand Tour, durante il quale i turisti imparavano a conoscere la politica, la cultura, l’arte e le antichità dei paesi europei. L’Italia, come si può ben immaginare, era la meta più gettonata proprio perché ricca di antichità. Da come si può capire, erano viaggi lunghi e costosi.

Ma oggi quanto costa andare al Museo?

I prezzi di alcuni biglietti vanno anche dai 5 ai 35 euro e anche se in realtà non sono cifre considerevoli, soprattutto per le meraviglie che ci offrono questi luoghi, alcuni non possono permettersi il prezzo del biglietto d’ingresso, soprattutto se l’esperienza è ripetuta con una certa frequenza.

Il giorno perfetto per visitare un museo? la domenica

 

musei italiani
web

 

Ogni prima domenica del mese, da ottobre a marzo, tutti i musei e le aree archeologiche statali sono ad ingresso gratuito. L’iniziativa promossa dal Ministero della Cultura, è stata chiamata Io vado al museo ed è stata accolta molto bene dal pubblico.

Andare sui luoghi di cultura, come musei, ma anche cinema, teatri o siti archeologici, è un’attività che dovrebbe esser fatta più spesso.

Visitare questi luoghi ci permette di imparare cose nuove, di assimilare informazioni, di conoscere nuove culture più o meno distanti dalla nostra e non dovrebbe essere un’attività da fare quelle poche volte all’anno in vacanza.

Per tali motivi, la prima domenica del mese può essere l’alternativa valida, per chi, come i più giovani, deve risparmiare e badare al budget mensile da spendere dedicato a queste piccole incursioni nel mondo dell’arte.