Home » Canone Rai e Bollo auto, le tasse più odiate: potremmo pagarle in un’unica bolletta

Canone Rai e Bollo auto, le tasse più odiate: potremmo pagarle in un’unica bolletta

Il Canone Rai proprio come il Bollo auto è tra le tasse più odiate dagli italiani. Tuttavia, pare che presto potremmo pagarle in un’unica bolletta.

Secondo alcune indiscrezioni, è stata lanciata la proposta di unire due tra le tasse più odiate dagli italiani, il Canone Rai ed il Bollo auto, in un’unica soluzione di pagamento. È una soluzione possibile? Facciamo insieme il punto della situazione.

canone rai e bollo auto
canone rai e bollo auto solofinanza.it

Il canone Rai in bolletta

Allo scopo di combattere l’elevato tasso di evasione nei confronti dell’imposta statale sulla radiotelevisione, nel lontano 2016, il Canone Rai è stato inserito nella bolletta dell’energia elettrica. Una soluzione che ha fatto discutere non poco ma che, senza dubbio, ha dato i suoi frutti, riducendo drasticamente il numero degli evasori furbetti. Tuttavia, considerando che il Canone Rai rappresenta un onere improprio, cioè non riferibile al consumo effettivo di energia elettrica, entro gennaio 2023 dovrà uscire dalla bolletta dell’energia. Il problema è che il legislatore non ha ancora definito quali saranno esattamente le modalità di pagamento di questa tassa a partire dal prossimo anno. Tra le ipotesi più accreditate, proprio quella di inserire il Canone come tassa aggiuntiva al Bollo Auto.

Canone Rai unito al Bollo auto: l’incubo degli italiani si avvererà?

Sembra che sul tavolo delle decisioni, ci sia la proposta di includere l’abbonamento radiotelevisivo alla tassa sull’automobile. Un’ipotesi più che plausibile, considerando che, come abbiamo accennato, da gennaio 2023 il Canone Rai non potrà più essere riscossa direttamente dalla bolletta della luce. Si tratta di una modifica obbligata dalle linee guida dell’Unione Europea per il Mercato Libero dell’energia elettrica. Le direttive europee sono piuttosto chiare, ogni voce non connessa con l’energia elettrica dovrà sparire dalla bolletta.

canone rai unito al bollo auto
canone rai unito al bollo auto

A questo punto, chiaramente, si pone il problema per il Governo di assicurarsi la riscossione dell’imposta statale sulla radiotelevisione, e di evitare che i tassi di evasione tornino come quelli precedenti al 2016. Ecco perché, per garantirsi una riscossione certa, risulta credibile che il Governo passi il testimone dell’imposta sul sistema radiotelevisivo alle Regioni. Includendo, di fatto, il Canone Rai alla tassa sull’automobile, già di competenza delle Regioni.

Ovviamente, al momento siamo ancora nel campo delle ipotesi, ma una cosa è certa! Il tempo stringe ed il Canone Rai dal mese di gennaio 2023 dovrà uscire dalla bolletta della luce. Ma finché non si formerà il nuovo Governo sarà piuttosto difficile per gli italiani capire se l’incubo Canone Rai – Bollo auto in un’unica bolletta si avvererà, ma che ad oggi, non è possibile nemmeno scartare.