Home » Casa Reale, guai a mangiare questi cibi: le incredibili regole per non morire

Casa Reale, guai a mangiare questi cibi: le incredibili regole per non morire

La vita dei membri della famiglia reale britannica è ricca di divieti. Il Re Carlo e i principi William e Harry e la duchessa Kate Middleton devono rispettare un protocollo che impone di seguire un codice di abbigliamento. Ma anche di limitarsi a tavola quando cenano lontano dalle residenze reali.

Ecco una serie di cibi che i reali britannici non possono assolutamente mangiare al ristorante o quando sono in visita all’estero. Vediamo quali sono.

I cibi proibiti per la casa reale: non si possono assolutamente mangiare

Crostacei e frutti di mare:

I reali non possono mangiare i frutti di mare. Sembra incredibile ma ostriche, granchi, cozze e molluschi possono essere facilmente avvelenati e dunque sono un rischioso piacere culinario che i Windsor non possono permettersi. La dura vita di essere un reale.

Carni al sangue:

carne al sangue vietata
carne al sangue solofinanza.it
Sembra ancora più incredibile, ma sempre per evitare un facile avvelenamento, i membri della casa reale non possono mangiare carni al sangue al di fuori dalle residenze reali.
Acqua dal rubinetto:
Il rigido protocollo da seguire impone inoltre ai reali, per evitare possibili intossicazioni, di non bere mai acqua corrente del rubinetto. 
Piatti esotici o piccanti:

I divieti a tavola per i reali comprendono anche i piatti esotici o piccanti. La particolarità dei sapori di alcuni piatti potrebbe causare delle intossicazioni o problematiche di natura gastrica.

Prodotti di stagione:

La cara regina Elisabetta era molto attenta a cosa mangiava. Come raccontò al magazine «Recipes Plus» lo chef Darren McGrady, al servizio della famiglia reale da oltre 15 anni, Sua Maestà non solo rifiutava piatti con aglio o troppa cipolla, ma esigeva solo prodotti di stagione: «In estate possiamo servire alla Regina fragole anche tutti i giorni al castello di Balmoral, in Scozia (luogo del recente trapasso della benamata Regina in questione) dichiarò il cuoco. «Ma provate a servirgliele a gennaio, Sua Maestà ci rimprovererà e ci dirà che non mangia fragole geneticamente modificate». La cara Regina Elisabetta aveva proprio ragione, i prodotti di stagione sono quelli più amati.

Altre prelibatezze proibite ai reali d’Inghilterra: quali sono

Un’altra serie di prelibatezze vietate ai reali sono:

Foie gras:

La decisione di vietare il foie gras dalla tavola della famiglia reale inglese ha una radice etica. È a causa delle preoccupazioni del principe Carlo per il benessere di anatre e oche che la prelibatezza francese non viene servita.

Pasta:

pasta vietata
piatto di pasta solofinanza.it

Chiude il cerchio di questa particolare lista la pasta. La sovrana a tavola era una convinta sostenitrice del no-starch, ovvero aveva eliminato dalla sua dieta pasta, riso e patate, a meno che non si trattasse di una cena di Stato. Solo in quel caso era disposta a fare un’eccezione per omaggiare i suoi ospiti.