Home » Bollette: se hai questi due elettrodomestici accesi, ti spengono il contatore!

Bollette: se hai questi due elettrodomestici accesi, ti spengono il contatore!

Sta per cambiare tutto in casa: ecco il piano europeo per ridurre i consumi limitando l’utilizzo di alcuni elettrodomestici!

La Commissione Europea sta per presentare il suo piano per ridurre i consumi del 5% in alcune specifiche fasce orarie: l’obiettivo è quello di andare verso una forte limitazione del consumo di energia elettrica, come conseguenza della crisi energetica che sta interessando il mondo intero.

elettrodomestici costosi in bolletta
elettrodomestici costosi in bolletta su solofinanza.it

Sarà messo a punto un vero e proprio regolamento europeo che indicherà la strada da percorrere attraverso l’abbassamento della potenza dei contatori. Questa circostanza determinerà un cambiamento nella vita quotidiana degli italiani: non sarà possibile tenere accesi due elettrodomestici contemporaneamente.

No all’utilizzo simultaneo di lavastoviglie e lavatrice, ad esempio, o di lavatrice e forno, oppure ancora di lavastoviglie e forno. Per far fronte alla crisi energetica sarà attuata una politica di emergenza, con un razionamento di corrente elettrica.

Abbassamento della potenza dei contatori: fissato un nuovo limite per l’uso degli elettrodomestici

Questi contatori definiti “intelligenti”, programmati per ridurre i consumi funzioneranno da controllori, scattando al superamento di una certa soglia. Il piano previsto, però, potrebbe causare diversi problemi che riguardano l’orario: il taglio dell’energia dovrebbe essere fissato tra le 18 e le 19, attuale ora di picco dei consumi, ma con il passare del tempo l’orario di affollamento potrebbe spostarsi e c’è chi potrebbe decidere di attendere qualche ora per poter utilizzare i due elettrodomestici contemporaneamente.

Nonostante il forte aumento dei costi in bolletta, infatti, gli italiani non riescono a rinunciare agli elettrodomestici, i migliori alleati per la quotidianità. Secondo una recente indagine di Facile.it gli italiani non rinuncerebbero mai alla lavatrice: questo elettrodomestico incide per circa 91 euro all’anno in bolletta. Al secondo posto della classifica degli irrinunciabili si piazza il frigorifero che costa agli italiani circa 142 euro annui in bolletta.

A chiudere il podio degli elettrodomestici più amati ci pensa il televisore: prendiamo come esempio un LCD da 40 pollici per scoprire un costo in bolletta di circa 35 euro l’anno. Forno elettrico e lavastoviglie incidono a seconda delle occasioni di consumo: ipotizzando di utilizzare questi elettrodomestici una volta al giorno, si registrano consumi rispettivamente per 62 e 88 euro.

ridurre i consumi degli elettrodomestici
ridurre i consumi degli elettrodomestici su solofinanza.it

A fare la differenza, quindi, sembra essere il condizionatore: questo elettrodomestico diventato irrinunciabile date le temperature massime registrate negli ultimi anni è davvero il più costoso tra gli elettrodomestici presenti in casa, perché arriva a pesare sulla bolletta fino a 232 euro all’anno. Come si ovvierà a questa problematica in inverno, quando le temperature si abbasseranno?