Home » Cellulare, l’errore imperdonabile che lo distrugge: lo facciamo tutti

Cellulare, l’errore imperdonabile che lo distrugge: lo facciamo tutti

I cellulari di nuova generazione sembrano costare sempre di più e durare sempre di meno, ma come mai la vita si accorcia così tanto nel tempo? Gli errori dei proprietari sono parecchi, ma ce n’è uno che li supera tutti.

Se anche il tuo smartphone comincia a dare problemi, rimanendo acceso per sempre meno tempo, probabilmente hai fatto questo errore sin da quando hai effettuato l’acquisto. Un utilizzo non attento può ridurre drasticamente la vita della batteria e può portare alla sostituzione obbligatoria del telefono con un modello nuovo.

l'errore che distrugge il cellulare - solofinanza.it
l’errore che distrugge il cellulare – solofinanza.it

Ecco cosa sbagli

Un cellulare in media ha una durata di vita di 4-5 anni, ma sempre più spesso le persone lamentano di malfunzionamenti, anche gravi, che riducono questo periodo ad appena 2-3 anni. Uno dei componenti che più risulta danneggiarsi, oltre allo schermo, è la batteria.

Da quando i modelli di smartphone hanno reso non sostituibile la batteria in modo autonomo, il costo per questo tipo di interventi è salito alle stelle, proprio perché si ha bisogno obbligatoriamente di portare il telefono in un centro specializzato. Il prezzo della sostituzione della batteria dipende dalla marca e dal modello dello smartphone ma generalmente si parla di un minimo di 50 euro per arrivare a prezzi che superano i 150 euro.

Cosa fare per evitare questo deterioramento?

Per prima cosa, non appena si acquista un nuovo smartphone, si dovrebbe leggere il foglio di istruzioni sempre incluso, dove vengono elencati i consigli sull’uso appropriato. Queste direttive aiutano tantissimo il proprietario, in quanto saprà che tipo di comportamento adottare e quali rischi evitare.

Una delle azioni più comune che vengono fatte durante l’utilizzo del telefono, è mettere in carica lo smartphone quando non ce n’è bisogno. Bisogna prestare molta attenzione alla percentuale della batteria del nostro telefono durante il suo utilizzo, soprattutto perché lo smartphone andrebbe messo in carica solo quando è quasi completamente scarico, ma sempre prima che si spenga.

Lasciare “morire” il telefono, portando la carica a zero, può provocare danni davvero ingenti, riducendo di molto il ciclo di vita dello smartphone.

errore nella batteria - solofinanza.it
errore nella batteria – solofinanza.it

Un altro errore comune è quello di ricaricare il telefono da un caricabatterie a caso o tramite PC. Questo comportamento porterebbe a malfunzionamenti della batteria per via della differenza di amperaggio tra i dispositivi.

La cosa migliore da fare quindi è leggere che il tipo di caricabatterie di cui ha bisogno il telefono ed utilizzare esclusivamente quello, senza rischiare di diminuire la capacità della batteria, specialmente se le temperature superano i 40 gradi.