Home » Lo Stato assume: si cercano migliaia di persone, anche senza diploma

Lo Stato assume: si cercano migliaia di persone, anche senza diploma

La fine del 2022 è ormai vicina e si stanno accumulando tantissime opportunità lavorative raggiungibili tramite concorsi pubblici della Pubblica Amministrazione. 

Chi punta ad essere un dipendente dello Stato ha a disposizione tantissime occasioni per mostrare il suo valore, partendo dal messe di Ottobre per arrivare fino a fine 2022. Si cercano migliaia di persone, anche senza diploma, per coprire tutte le posizioni aperte.

bandi di fine 2022
Assunzioni pubbliche tramite concorso – solofinanza.it

Le opportunità di lavoro nei concorsi pubblici

In tutta Italia molte Amministrazioni di Regioni, Comuni ed Enti locali hanno in programma l’assunzione di molte risorse da inserire in progetti vecchi e nuovi. I requisiti richiesti variano per ogni bando e comprendono persone di ogni età (sempre superiore ai 18 anni) ed istruzione, partendo dal titolo di scuola media inferiore fino alla laurea.

Ecco la lista completa dei bandi messi a disposizione dei cittadini fino a Dicembre 2022:

  • L’INAPP, l’Istituto Nazionale delle Politiche Pubbliche, è alla ricerca di 4 funzionari amministrativi di V livello, tra i requisiti compaiono la presenza di una laurea ed almeno 2 anni di esperienza nel campo dell’area concorsuale;
  • L’Agenzia delle Entrate ha richiesto la presenza di 2.500 nuovi dipendenti, sia diplomati che laureati;
  • L’INPS ha indetto un concorso per l’assunzione di 385 nuovi lavoratori;
  • i Ministeri degli Esteri, di Grazia e Giustizia e del Tesoro, hanno intenzione di reclutare oltre 14mila funzionari;
  • Il Ministero dell’Interno inoltre è alla ricerca di 700 figure professionali;
  • In Magistratura si avrà l’occasione di concorrere per 400 nuovi posti.
bandi PA
Bandi assunzione settore pubblico – solofinanza.it

I requisiti richiesti per entrare nella Pubblica Amministrazione

La selezione di un concorso può essere un processo davvero molto difficile, soprattutto in tutti quei casi in cui è richiesta la presenza di un titolo di studio di alto livello o di una certa quantità di esperienza sul campo.

Non tutti i concorsi pubblici sono così limitanti, anzi in alcuni casi i requisiti sono davvero minimi, come ad esempio nei casi di concorsi per l’assunzione di agenti di polizia, ausiliario amministrativo, fattorino, guardiano o assistente sociale. Generalmente, per entrare a far parte della Pubblica Amministrazione non c’è un vero e proprio limite massimo di età e mentre l’età minima richiesta è sempre di 18 anni, il limite massimo può subire variazioni in base al bando scelto.

Il pubblico non è l’unico settore dove trovare lavoro, infatti tantissime altre assunzioni vengono fatte quotidianamente da importanti aziende italiane, che faticano spesso a trovare personale. L’azienda Lidl Italia per esempio ha avviato una selezione di oltre 6000 lavoratori, da distribuire nei vari settori. Per alcuni ruoli lo stipendio è anche molto interessando, superando i 26mila euro l’anno. Per molte di queste posizioni inoltre è più che sufficiente la presenza di un diploma di scuola media superiore.