Home » Ecco perché anche tu dovresti farti dare il TFR in anticipo

Ecco perché anche tu dovresti farti dare il TFR in anticipo

In un periodo così difficile a livello economico in pochi sanno che possono disporre di un po’ di liquidità in più tramite la richiesta del TFR o TFS anticipata. In questo modo si potrà far fronte ad alcune emergenze o al pagamento di altri prodotti o servizi.

Il TFR ed il TFS sono i trattamenti di fine rapporto dei lavoratori pubblici e privati e generalmente vengono distribuiti a fine dei rapporto di lavoro, tuttavia questa somma maturata durante gli anni può essere richiesta in anticipo.

tfr tfs richiesta anticipata
Perché richiedere TFR e TFS anticipato – solofinanza.it

Perché richiedere il TFR o TFS anticipato

La situazione economica italiana non è sicuramente delle migliori e molte persone potrebbero aver bisogno di più soldi per pagare situazione di emergenza o per far fronte a pagamenti importanti.

Invece aprire nuovi prestiti delle banche, che hanno dei tassi di interesse altissimi, si può richiedere il TFR o il TFS anticipato dal datore di lavoro.

I motivi per richiedere il TFR ed il TFS anticipato sono diversi e specifici, e possono essere utilizzati per diversi scopi.

Il TFR è il trattamento di fine rapporto per lavoratori dipendenti privati  mentre il TFS è il trattamento di fine servizio per lavoratori dipendenti pubblici e rappresentano una somma di denaro che lavoratore dipendente accumula durante la sua vita lavorativa. Ogni anno il datore di lavoro versa una quota che può essere erogata al dipendente nel momento della cessazione del rapporto di lavoro.

Perché chiedere il TFR o TFS in anticipato?

Le motivazioni possono essere davvero molto varie, ad esempio si possono sostenere importanti spese sanitarie e mediche, si può acquistare la prima casa per sé stessi o per i figli, si possono pagare i lavori di ristrutturazione o possono servire per motivi personali che non devono essere obbligatoriamente specificati al datore di lavoro.

richeista tfr o tfs anticipato
Come richiedere il TFS o TFR anticipato – solofinanza.it

Come richiedere il TFR o TFS anticipato al datore di lavoro

Per ottenere il TFR o TFS anticipato basta chiederlo a datore di lavoro ed in base alla motivaziona fornita si potranno ottenere:

  • fino al 70% dell’importo maturato al momento della richiesta per l’acquisto di una prima casa per sé o per i figli
  • fino al 70% dell’ importo maturato aumento di richiesta per importanti spese sanitarie e mediche da sostenere e interventi straordinari
  • fino al 30% della somma maturata fino al momento della richiesta per motivi personali non dichiarati al datore di lavoro.

Possono chiedere il TFS o TFR anticipato o solo alcune categorie di lavoratori, nel dettaglio la richiesta può essere fatta da chi ha maturato almeno 8 anni di anzianità lavorativa, chi giustifica eventuali spese mediche o terapie di interventi riconosciuti dalle strutture pubbliche, chi ha la documentazione delle spese sostenute per l’acquisto di una casa e non ha presentato la richiesta di anticipo del TFR o TFS in passato.