Home » WhatsApp cambia e fa infuriare gli utenti, cosa sta succedendo

WhatsApp cambia e fa infuriare gli utenti, cosa sta succedendo

WhatsApp, la piattaforma di messaggistica istantanea ha in programma delle novità che faranno infuriare molti dei suoi utenti, che fino ad ora hanno usufruito della applicazione in maniera totalmente gratuita, veloce e sicura.

Molte modifiche, apportate da WhatsApp negli ultimi tempi, ne hanno migliorato di gran lunga l’uso ed altri aggiornamenti sono in previsione per il futuro, come ad esempio le videochiamate estese a ben 32 partecipanti. Non tutto però sembra virare a favore degli utenti.

gruppo meta mette le pubblicità su whatsapp
WhatsApp implementa le pubblicità – solofinanza.it

L’aggiornamento previsto per WhatsApp

WhatsApp, la società americana acquistata dal gruppo Meta di Zuckerberg nel 2014 nel 19 febbraio 2014 ad un prezzo incredibile di 19 miliardi di dollari, ha subito negli anni tantissimi cambiamenti che hanno migliorato o peggiorato l’esperienza dei propri utenti. Tra gli aggiornamenti fallimentari si può anche ricordare la previsione di mettere l’applicazione a pagamento, scatenando una risposta chiaramente negativa da parte  degli utilizzatori, tanto che ha portato all’immediato dietrofront da parte dell’azienda.

Ad oggi WhatsApp conta milioni di utenti attivi ogni giorno e combatte con i suoi competitor continuando a creare nuovi vantaggi ed aggiornamenti positivi, come ad esempio il link che porta alla partecipazione diretta delle chiamate, senza dover inserire i contatti in rubrica, o il prossimo aggiornamento che riguarda l’incremento degli utenti presenti durante una videochiamata.

Secondo le ultime novità, un incubo si sta per abbattere sugli smartphone degli utenti, in quanto Meta ha annunciato ufficialmente che presto su WhatsApp arriveranno le pubblicità, al fine di invertire il trend negativo di azioni che ha la società ha avuto durante il corso degli ultimi mesi.

Le pubblicità serviranno quindi a mantenere a galla l’azienda, proponendo agli utenti inserzioni personalizzate in base ai loro interessi. Ancora non sono ben chiare e modalità in cui verrà applicata questo aggiornamento, ma Zuckerberg assicura che i dati presenti nelle chat saranno sempre totalmente privati e sicuri.

meta nuove pubblicità su whatsapp
Whatsapp fa infuriare i suoi utenti con le pubblicità – pixabay

Arrivano le pubblicità su WhatsApp

Le pubblicità potrebbero essere visionate tramite banner, durante le chat, durante l’avvio o ancora potrebbero essere presenti durante la visualizzazione degli stati di WhatsApp. Nel comunicato ufficiale purtroppo non è stato specificato alcunché ma gli utenti hanno davvero paura che queste inserzioni arrivino a rendere difficoltoso l’utilizzo della chat, peggiorando l’esperienza in generale.

Il team di Meta quindi dovrà assicurarsi di gestire molto bene questo aggiornamento, altrimenti si rischierà di assistere ad una perdita ulteriore di utenti, che migreranno in altre piattaforme di messaggistica istantanea che stanno avendo un grandissimo successo in questi mesi.

La stessa personalizzazione che sarà usata per scegliere le inserzioni da includere nella applicazione, sarà anche utilizzata per gli altri social de gruppo, Instagram e Facebook. L’intelligenza artificiale riuscirà a capire le preferenze dell’utente attraverso i dati raccolti durante la navigazione e alle loro relazioni e interazioni con gli altri utenti, ad esempio sfruttando il numero di mi piace, le persone seguite. Questo sicuramente garantirà una conoscenza maggiore dei propri utenti al fine di garantire pubblicità mirate, ma non è detto che saranno comunque ben accettate da tutti.