Home » Ritiro patente per le vittime di truffa su RCA: oltre il danno la beffa!

Ritiro patente per le vittime di truffa su RCA: oltre il danno la beffa!

Subire una truffa è già di per sé una spiacevole situazione. Figuriamoci quando per via di questa truffa si pagano conseguenze ben più gravi come il ritiro della patente.

È quello che succede ed è successo ad alcune persone. Scopriamo i dettagli della vicenda.

truffa rca
truffa RCA-solofinanza.it

Ritiro di patente per le vittime di truffa, incredibile ma vero

Questo è ciò che accade a chi subisce una truffa sulla polizza RCA. Una truffa tra le tante in cui si può incappare in rete, dove ormai sono largamente diffusi i siti che offrono polizze RCA a prezzi stracciati proprio perché sono polizze non valide.

Naturalmente sono molte di più le compagnie serie, anche quelle che propongono polizze a distanza. Polizze perfettamente valide e paragonabili in tutto e per tutto a quelle del canale fisico di agenzie e subagenzie. Ma i truffatori esistono e studiano di tutto per raggirare i malcapitati.

Circolare alla guida del proprio veicolo senza l’assicurazione è un comportamento sia pericoloso che illegale. Pericoloso perché in caso di sinistro non si è coperti contro i danni che possiamo arrecare a terzi. Illegale perché il Codice della Strada lo considera tale. E chi incorre in questa violazione rischia pesanti sanzioni amministrative.

Senza assicurazione è pure colui che guida un veicolo con tagliando falso. Ma non parliamo degli attori di una truffa, piuttosto delle vittime. Infatti esistono false compagnie a cui il malcapitato versa i soldi per ottenere una polizza RCA che non arriverà mai. Con il sito che subito dopo il pagamento da parte del malcapitato sparisce dalla rete.

E ci sono false compagnie che arrivano addirittura a mandare sulla email del malcapitato, il contratto di assicurazione ed anche il contrassegno. Ma tutti documenti falsi o privi di copertura.

Fate attenzione ai truffatori di RCA, potreste passare un brutto momento

ritiro patente rca
attenzione truffa rca-solofinanza.it

Per circolare in Italia serve essere coperti da una polizza RCA. Si tratta della polizza contro la responsabilità civile verso terzi. In pratica, è la polizza che copre eventuali danni che un automobilista procura ad altre persone o ad altre cose, mentre circola col suo veicolo. Si tratta di una delle voci si spesa maggiori per le famiglie.

Per questo c’è una corsa al risparmio non indifferente. Tutti cercano di risparmiare. E proprio la caccia al risparmio finisce col portare dei malcapitati a subire raggiri e truffe. In pratica, c’è chi compra su Internet polizze RCA false. Molti i siti che offrono assicurazioni telematiche e a distanza.

Con i contribuenti che fanno tutto telematicamente da casa, collegandosi al sito della compagnia e pagando la polizza a distanza. Naturalmente non tutte le polizze on line sono false, anzi, la stragrande maggioranza sono perfettamente valide e spesso offrono prezzi assolutamente concorrenziali.

Patente ritirata per chi cade nelle truffe online è solo una delle conseguenze a cui va incontro chi viene raggirato. Infatti si corre anche il rischio del ritiro della carta di circolazione e delle ganasce fiscali al veicolo. Diffidare di prezzi troppo bassi sarebbe opportuno per evitare problemi seri.

Essere trovati con una polizza non coperta è come non essere proprio assicurati. Il rischio è il ritiro del documento di guida e il fermo amministrativo del veicolo. Alla fine dei conti, subire una truffa spedendo semplicemente soldi e mandandoli ad una falsa compagnia che non rilascia proprio l’assicurazione, è il danno meno grave.

È peggio quando la falsa compagnia rilascia una falsa attestazione di assicurazione. In questo caso l’automobilista è convinto di essere assicurato, e può andare incontro a quei problemi prima elencati.