Home » Quanto pagheresti il bollo se cambiassi città: anche solo di pochi km

Quanto pagheresti il bollo se cambiassi città: anche solo di pochi km

Bollo auto e non solo! Ecco quando pagheresti in meno di tasse semplicemente spostandoti di qualche chilometro.

Sembra incredibile, ma a soli pochi km di distanza da noi i prezzi del bollo cambiano. Quanto lo pagheresti se ti trasferissi in un’altra città? Scopriamolo.

bollo auto meno di 50 euro
bollo auto-solofinanza.it

Quanto pagheresti il bollo auto in queste città? Non ci crederai

È sufficiente spostarsi solamente di qualche chilometro, infatti, per pagare meno tasse. Tra queste si annovera il bollo auto di importo inferiore a 50 euro per qualsiasi tipo di vettura. Ecco in quale Stato è possibile usufruire di questa importante opportunità.

Ci sono, per chi desidera davvero cambiare vita, delle opportunità da non perdere. Ne è un chiaro esempio il principato di Monaco che è considerato il paradiso fiscale più conosciuto del mondo. Posto incantevole coloro che risiedono nel Principato di Monaco non sono soggetti all’imposta sul reddito. Non devono pagare tasse sulle plusvalenze e sul capitale delle persone fisiche.

Non viene applicata nessuna imposta sui beni mobili e immobili. L’aliquota d’Imposta sulle successioni e sulle donazioni, invece, differisce in base al rapporto tra il defunto e il soggetto beneficiario. Entrando nei dettagli, per figli, coniugi e genitori il valore dell’aliquota è pari allo 0%. Quest’ultima è pari, invece, all’8% per fratelli e sorelle, del 10% per zii e nipoti, del 13% fra altri parenti e del 16% tra soggetti non legati da vincolo di parentela. Cosa cambia in termini di bollo auto se ci spostiamo?

Il bollo auto a meno di 50 euro: un sogno che potrebbe diventare realtà

quanto pagheresti il bollo in altre città
bollo auto gratis-solofinanza.it

Il bollo auto deve essere pagata ogni anno da tutti coloro che sono proprietari di un veicolo. Tra le tasse più odiate dagli italiani, il suo importo differisce a seconda della regione di residenza, della potenza e della classe di inquinamento dell’auto. In ogni caso si tratta di un importo di diverse decine, se non addirittura centinaia, di euro, che pesa sul bilancio delle famiglie italiane.

La storia è del tutto diversa fuori dai confini nazionali. Basti pensare che nel Principato di Monaco il costo del bollo auto è pari a circa 42 euro per ogni tipo di vettura, anche se di lusso. Una differenza sostanziale rispetto a quanto avviene nel nostro Paese. Stesso discorso vale anche per il costo di immatricolazione pari a circa 80 euro. Anche l’assicurazione è alla portata di tutti, con prezzi particolarmente vantaggiosi.

Per beneficiare di tali agevolazioni, però, bisogna avere la residenza nel Principato di Monaco. Questo è possibile se si possiede o affitta un immobile e si svolge un lavoro in loco. In alternativa si deve dimostrare di avere mezzi propri per sostenersi grazie ad un reddito, una pensione o un conto in banca.