Home » Monete 100 lire rare: attenzione ad alcuni esemplari, potresti essere ricco senza saperlo!

Monete 100 lire rare: attenzione ad alcuni esemplari, potresti essere ricco senza saperlo!

Le vecchie 100 lire hanno segnato la storia del nostro paese e molti di questi esemplari, attualmente, possono valere migliaia di euro. Ecco quali.

Quando di parla di monete rare e di valore, i collezionisti di monete e gli appassionati di numismatica vanno in estasi.  Nel caso delle monete da 100 lire, pur essendo piuttosto recenti e coniate in un incredibile numero di pezzi, attualmente alcuni modelli risultano difficili da reperire, facendo schizzare alle stelle le quotazioni numismatiche. Sei curioso di sapere quali rare monete 100 lire possono valere migliaia e migliaia di euro? Continua a leggere…

scopri il valore della 100 lire
scopri il valore della 100 lire – canva

Cosa influenza la quotazione di una moneta da 100 lire?

Prima di addentrarci nella nostra carrellata sugli esemplari da 100 lire più preziosi, è necessario sapere che il valore di una moneta dipende da una serie di parametri da valutare. Il primo fattore è la rarità. Un pezzo difficile da trovare in giro e che, dunque, ha una domanda più alta rispetto all’offerta presente sul mercato, avrà maggiori possibilità di raggiungere quotazioni decisamente importanti.

Ad influenzare, notevolmente, il valore di una vecchia moneta è anche lo stato di conservazione. Normalmente, le monete con graffi e segni di usura anche se rare, raggiungono cifre piuttosto basse. Il discorso cambia quando si parla di monete in ottimo stato di conservazione, che in gergo si chiama Fior di Conio. In questo caso, le possibilità di successo nella vendita sono veramente alte!

Monete 100 lire rare: quali valgono di più

Attualmente, in giro ci sono monete da 100 lire che possono valere migliaia e migliaia di euro. Pensiamo, ad esempio, alla versione di prova della 100 lire Minerva coniata nel 1954. Questa moneta, in condizioni Fior di Conio, può valere anche una cifra pari a 3 mila euro.

Anche le altre monete da 100 lire, che sono state coniate nei primi anni di vita, possono raggiungere cifre interessanti. Come le monete da 100 lire del 1956. Se tenute in condizioni ottime (FdC), oggi valgono 250 euro. Le 100 lire del 1957, arrivano ad un valore di circa 300 euro. Poi ci sono gli esemplari coniati negli anni 1958, 1960 e 1961, che possono superare facilmente i 500 euro. Mentre, le monete da 100 lire coniate nel 1959 tocca cifre di poco inferiori a mille euro.

monete 100 lire
moneta 100 lire – web

Naturalmente, per conoscere con certezza la valutazione di una vecchia moneta rara è sempre preferibile rivolgersi a degli esperti numismatici che sapranno anche indicare dove e come poter vendere le monete al meglio. Insomma, vale proprio la pena controllare se abbiamo una vecchia moneta da 100 lire in giro per casa.