Home » Mai più aloni e vetri appannati: il trucco che in pochi conoscono

Mai più aloni e vetri appannati: il trucco che in pochi conoscono

Cosa c’è di più fastidioso dei vetri appannati e pieni di aloni? Inoltre, pulirli è un’operazione tutt’altro che facile e, spesso, con risultati davvero poco soddisfacenti! Eppure un sistema per avere dei vetri come nuovi c’è. Ecco il trucco che in pochi conoscono.

La pulizia dei vetri della doccia è di fondamentale importanza, non solo per l’igiene e per evitare che si formino muffe, calcare e batteri, ma anche per l’estetica delle nostre belle cabine di design. Per questo è necessario pulire i vetri della doccia con costanza e con i prodotti giusti, affinché sia sempre bella da vedere oltre che efficiente ed igienica.

 

pulizia dei vetri
pulizia vetri solofinanza.it

 

Tuttavia, pulire un vetro senza lasciare aloni è piuttosto difficile e faticoso! Quindi, come pulire i vetri della doccia e ottenere risultati soddisfacenti e duraturi, magari senza troppa fatica? Ecco svelato il trucco che in pochi conoscono!

Per mantenere i propri vetri sempre puliti e liberi dal calcare, è fondamentale, anzitutto agire preventivamente. Il nostro consiglio, dunque, è quello di asciugarli velocemente subito dopo l’utilizzo, con l’aiuto di una spazzola tergivetro. In questo modo, eviteremo che gli schizzi di acqua lascino antiestetiche e fastidiose tracce di calcare.

Il secondo step per ottenere una perfetta brillantezza dei vetri, è affidarsi ai giusti alleati. Un infallibile rimedio, totalmente naturale e piuttosto economico, è l’aceto.

L’aceto è un potentissimo anticalcare, le sue proprietà disincrostanti e igienizzanti dell’aceto, sono note sin dall’antichità. Per questo motivo, è ritenuto un infallibile alleato contro i depositi di calcare.  Miscelato con acqua, può essere impiegato con risultati davvero eccellenti, nelle pulizie domestiche di vetri e nella pulizia della doccia. In più, il suo effetto lucidante è duraturo e gli aloni spariscono per molto tempo. In buona sostanza, un’eccellente alternativa, a bassissimo costo, ai classici detergenti per vetri in commercio.

Come pulire i vetri doccia

vetri puliti i trucchi
gioia solofinanza.it

Ecco cosa fare per avere dei vetri perfetti e brillanti step by step:

  • Mescolare in uno spruzzino 250 millilitri di acqua distillata e 250 millilitri di aceto di vino bianco (per smorzare l’odore forte dell’aceto è possibile aggiungere al composto qualche goccia di olio essenziale agli agrumi)
  • Agitare bene per creare un mix perfetto
  • Spruzzare sulle superfici di vetro da lavare
  • Lasciare agire per 5 minuti
  • Asciugare con un panno morbido di cotone

Può accadere che dopo aver accuratamente pulito i vetri, possano rimanere dei fastidiosi aloni di calcare. In questo caso, potreste ricorrere a comode pistole di vapore e successivamente ripetere l’operazione con aceto ed acqua distillata.