Home » Pensioni, Rdc e Bonus: tutti i pagamenti di un ricco settembre

Pensioni, Rdc e Bonus: tutti i pagamenti di un ricco settembre

Pensioni, RdC e Bonus…Siete curiosi di sapere quando arrivano i pagamenti Inps di settembre 2022? Ecco tutte le date.

A poche ore dal nuovo mese, diamo un’occhiata al riepilogo di tutti i pagamenti Inps in programma.

pagamenti inps
pagamenti inps solofinanza.it

Pensioni

L’accredito delle pensioni, nei conti correnti sia di banca che di posta, torna alla prima settimana del mese. Per settembre 2022, dunque, la pensioni saranno disponibili a partire da giovedì 1 settembre. Tuttavia, per chi preferisce ritirare la pensione in contanti presso gli uffici postali, Poste Italiane ricorda che il pagamento è scaglionato per ordine alfabetico. Dunque, per evitare assembramenti e code chilometriche davanti agli uffici postali, sarà necessario rispettare l’apposita turnazione alfabetica.

Reddito di cittadinanza (Rdc) e Pensione di cittadinanza

Si tratta delle, tanto discusse, misure introdotte al fine di contrastare la povertà, la disuguaglianza e l’esclusione sociale. Un sussidio erogato mensilmente a mezzo della ricarica della cosiddetta “Carta Rdc”, per un periodo massimo di diciotto mesi, trascorsi i quali può essere rinnovato, previa sospensione di un mese. Nessuna sospensione è, invece, prevista per la Pensione di cittadinanza che tra l’altro si rinnova in automatico, senza bisogno di presentare alcuna domanda.

Normalmente, il Reddito di cittadinanza e la Pensione di cittadinanza hanno un calendario fisso per le erogazione il 15 e il 27 di ogni mese. A partire dal 15 settembre, quindi, i nuovi percettori dell’indennizzo potranno ritirare per la prima volta la Carta Rdc con la ricarica del mese. Mentre chi già riceve il sussidio, riceverà il pagamento a partire dal 27 settembre.

calendario pagamenti inps settembre
calendario pagamenti inps settembre solofinanza.it

Assegno unico figli settembre 2022

Certamente già ne avrete sentito parlare, si tratta di un indennizzo, introdotto dal 1 marzo 2022, in favore dei nuclei familiari con figli minorenni a carico e / o figli maggiorenni a carico fino al compimento del ventunesimo anno di età.

Si tratta di una prestazione economica riconosciuta mensilmente dall’Inps, a partire dal mese di marzo di ogni anno fino al mese di febbraio dell’anno successivo.

I pagamenti dell’Assegno Unico di settembre 2022 si concentreranno a partire dalla seconda metà del mese. Nello specifico, per tutti coloro che hanno presentato regolare domanda di Assegno Unico a gennaio e febbraio, i pagamenti saranno corrisposti a partire dalla seconda metà di settembre. Mentre, per chi ha presentato domanda da marzo in poi, i pagamenti saranno erogati alla fine del mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Bonus 200 euro

Il bonus 200 euro è stato introdotto dal Governo, attraverso il Decreto “Aiuti”, come supporto alle famiglie in difficoltà economica. L’indennità una tantum, mira a sostenere le famiglie che devono far fronte al vertiginoso aumento di gas, luce, benzina e beni primari. I primi pagamenti relativi al bonus sono stati erogati nel mese di luglio, mentre le restanti categorie beneficiarie, riceveranno i pagamenti dal prossimo mese di ottobre. Il mese di settembre, dunque, non sarà interessato da alcun pagamento del bonus 200 euro. Non dimentichiamo, inoltre, che il Governo ha introdotto altri importanti bonus con il Decreto “Aiuti-bis” per saperne di più leggi qui