Home » Nuovo Bonus vacanze per chi parte a settembre: senza Isee

Nuovo Bonus vacanze per chi parte a settembre: senza Isee

Torna il bonus vacanze 2022 anche per l’autunno e l’inverno: a partire dal 5 settembre si può richiedere un voucher servizi dal valore di 450 euro senza ISEE per pernottare gratis presso le strutture aderenti. 

E non è tutto, ci sono anche sconti vantaggiosi fino al 50% sulle esperienze e attività culturali. Ecco come funziona il nuovo bonus vacanze da 450 euro.

Bonus vacanze da 450 euro
Bonus vacanze solofinanza.it

Bonus vacanze per chi parte in autunno: tutto quello che devi sapere

Il bonus vacanze è tornato anche per l’autunno se desideri viaggiare in Italia. Puoi richiedere il tuo voucher fino a 450 euro senza ISEE, valido fino alla prossima estate.

Sono tantissime le Regioni che hanno aderito: l’ultima è partita proprio da lunedì 5 settembre e spetta a tutti i cittadini che hanno intenzione di viaggiare per tutta l’Italia sfruttando sconti fino al 50% su escursioni e soggiorni, oltre ai vantaggi e alle agevolazioni sulle esperienze.

Ecco come puoi richiedere il nuovo bonus vacanze dal 5 settembre 2022: Tutti i dettagli.

Come richiedere il Bonus vacanze da 450 euro senza ISEE

Bonus 700 euro
Bonus vacanze 450 euro solofinanza.it

Le risorse a disposizione per l’erogazione dei bonus vacanze 2022 sono circa 1.200.000 euro.

A partire dal 14 luglio 2022 sono disponibili i voucher per le attività e i servizi turistici, mentre solo dal 5 settembre 2022 si possono richiedere i voucher vacanza 4×2, con due pernottamenti gratis su 4.

Tutti i bonus vacanza 2022 vengono erogati attraverso il portale Visit Piemonte e hanno una scadenza fissata al 30 giugno 2023.

Bonus vacanze 2022 fino a 900 euro: quale Regione lo prevede?

Un altro bonus vacanze 2022 ancora disponibile è quello previsto dalla Regione Lazio che offre ai turisti un voucher fino a 900 euro per viaggiare in Regione fino al 30 novembre 2022. 

Come si può spendere il Bonus vacanza da 450 euro?

Il voucher servizi 4×2 erogato dal Piemonte ad esempio spetta a tutti i turisti che intendono trascorrere un soggiorno in Regione di almeno quattro giorni, solo due dei quali a carico del viaggiatore. Gli altri due sono pagati dalla regione e dalla struttura scelta.

Nel caso di pernottamento in camera doppia, il bonus vacanza ha un importo massimo di 300 euro, mentre se la prenotazione riguarda una camera singola, il bonus vacanze si dimezza e scende a 150 euro. Per i soggiorni superiori a 14 notti, il bonus vacanze raddoppia.

In aggiunta, è possibile ottenere un ulteriore sconto fino a 150 euro sulle attività ed escursioni turistiche in sede, un contributo in grado di coprire fino al 50% delle spese complessive. Sono quindi ammesse escursioni a piedi, in bicicletta, a cavallo, in canoa, servizi turistici di ogni tipo e altre attività autunnali o invernali.

bonus vacanze italia
Persone in vacanza solofinanza.it

Richiedendo il voucher esperienza, invece, si avrò diritto a uno sconto del 50% sui trattamenti di relax, wellness, spa e servizi termali.