Home » Tutti i Bonus per le famiglie: cercate quello giusto per voi

Tutti i Bonus per le famiglie: cercate quello giusto per voi

Per richiedere dei Bonus il modello ISEE è indispensabile. rivolgersi quindi a un CAF e richiederlo è la scelta giusta.

Oppure online essendo in possesso di alcuni particolari documenti come la dichiarazione dei redditi, composizione del nucleo familiare e la giacenza media dei propri conti in banca.

Con l’ISEE disponibile abbiamo accesso a tante agevolazioni che possono farci comodo. Vediamo quali sono e come ottenerle.

nuovi bonus utenze
Bonus solofinanza.it

Bonus per famiglie: quanti e quali sono

Per il bonus gas e luce, l’ISEE non deve superare 12mila euro, ma per le famiglie con 3 figli a carico l’indicatore della situazione economica equivalente è di 20mila euro. Quindi in questo caso la soglia dell’ISEE aumenta per permettere a un numero più alti di persone di accedervi, salvo il rispetto dei requisiti.

Per il bonus gas il calcolo è effettuato, oltre in base all’uso che se ne fa in cucina, di acqua calda e di riscaldamento, anche in base alla zona climatica di appartenenza. Questo cambia la situazione per chi vive in una zona con un clima più mite, rispetto a chi vive ad esempio dei torridi inverni.

Invece per quello che riguarda il Bonus energia elettrica lo sconto è applicato direttamente in bolletta e va da un minimo di 125euro ad un massimo di 173euro secondo la numerosità del nucleo familiare.

Per quanto concerne il Bonus sulla bolletta del telefono il reddito annuale certificato dall’ISEE, non deve superare 8.112,23 euro. L’agevolazione consiste in uno sconto del 50% sul canone di accesso alla rete telefonica.

Altri Bonus per beni di prima necessità

Per fare la spesa e pagare le bollette si può fare richiesta anche della Carta acquisti ordinaria, in questo caso il valore ISEE non deve superare 7.120,39 euro per l’anno 2022. Un aiuto davvero prezioso questo, per chi necessita di beni di primo ordine. In questa carta acquisti vengono accreditati 80euro ogni due mesi e può essere utilizzata per la spesa alimentare, negli esercizi convenzionati, e anche per il pagamento delle bollette di gas e luce presso gli uffici postali.

Da precisare che la carta non è abilitata al prelievo di contanti e inoltre, si può usufruire di uno sconto del 5% nei negozi e nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa e che permettono di poter pagare con questa carta.

carta acquisti ordinaria
carta acquisti ordinaria solofinanza.it

Tale sconto è riconosciuto soltanto per gli acquisti effettuati con la Carta acquisti ordinaria e non è utilizzabile per l’acquisto di medicinali speciali o per il pagamento del ticket sanitario.