Home » Inps, assegno di 1.300 euro alle famiglie: inaspettato

Inps, assegno di 1.300 euro alle famiglie: inaspettato

Entro il 12 Ottobre 2022 tantissime famiglie con figli studenti a carico potranno godere di un incredibile bonus che può arrivare fino a 1300 euro. Un sostegno davvero inaspettato da parte dell’INPS che si mostra ancora una volta al fianco delle persone in difficoltà.

Le famiglie con figli a carico potranno finalmente tirare un sospiro di sollievo grazie a questo aiuto economico, dedicato soprattutto agli studenti meritevoli. Per assicurarsi l’assegno però bisogna affrettarsi, perché la data per presentare la richiesta è molto vicina.

bonus INPS - solofinanza.it
bonus INPS – solofinanza.it

Come ottenere 1300 euro dall’INPS

La situazione economica italiana attuale sta raggiungendo livelli critici: gli aumenti di gas e luce, beni di prima necessità e carburanti stanno infatti intaccando l’equilibrio precario in cui si trovavano le famiglie, già vittime delle conseguenze disastrose del Covid19 e della guerra tra Ucraina e Russia.

Lo stato e le aziende tentano di sostenere le persone tramite bonus e premi, cercando di alleggerire il carico delle bollette, ma per colpa della mancanza di gas si stima che quest’inverno gli italiani dovranno affrontare aumenti fino al -99% rispetto all’anno precedente.

L’inflazione ha raggiunto livelli da record già ad Agosto e secondo gli esperti si potrebbe arrivare a toccare anche il +15% entro la fine dell’anno, un dato allarmante per tutti visto che i beni di prima necessità come olio, pasta, farina ed i prodotti per bambini o per l’igiene personale continueranno a salire inesorabilmente di prezzo.

Fortunatamente questo bonus Supermedia messo a disposizione dall’INPS permetterà agli studenti più meritevoli di ottenere una borsa di studio dal valore massimo di 1300 euro.

Il bando tuttavia ha delle limitazioni ben precise, infatti potranno godere di questo assegno solo alcune categorie di studenti, ovvero i figli di genitori:

  • Iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali in servizio o pensionati;
  • Iscritti alla gestione unitaria;
  • Iscritti alla gestione Assistenza Magistrale in servizio o in pensione;
  • Dipendenti del gruppo Poste Italiane S.p.a. e dipendenti ex Ipost sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,40% di cui all’articolo 3 della legge n. 208 del 27 marzo 1952, nonché dei pensionati già dipendenti ex Ipost.

I giovani studenti possono accedere a questo assegno solo se hanno ottenuto la promozione nell’anno scolastico 2021/2022 con un voto non inferiore a 8 su 10. Come ultimo parametro bisogna tenere conto dell’ISEE del nucleo familiare, infatti tutte le domande verranno messe in graduatoria e solo alcuni richiedenti riusciranno ad ottenere il bonus Supermedia.

Come fare richiesta

bonus studenti supermedia - solofinanza.it
bonus studenti supermedia – solofinanza.it

Se si soddisfano tutti i requisiti previsti, si potrà procedere con l’invio della domanda.

Le famiglie interessate potranno recarsi alla sede INPS provinciale del territorio, potranno inviare il modulo tramite PEC, tramite raccomandata, con il FAX o mandando una mail alla sede provinciale, assicurandosi di allegare tutti i documenti richiesti.

Una volta inviato il modulo si dovrà accedere al sito INPS per presentare domanda di partecipazione al concorso, assicurandosi di fare tutto entro il 12 Ottobre 2022.