Home » Covid, cosa succede alle mascherine: termine ultimo il 30 settembre

Covid, cosa succede alle mascherine: termine ultimo il 30 settembre

Dal 30 Settembre decadranno tutte le restrizioni riguardanti le mascherine, non sarà più obbligatoria indossarla né sui mezzi di trasporto né in ospedale. Il 31 Ottobre inoltre cesseranno i protocolli di sicurezza in ambito lavorativo.

Dopo due anni di restrizioni e di regolamentazioni ad hoc, la mascherina non sarà più obbligatoria in quanto il governo uscente non sembra intenzionato a prorogarne l’obbligo di utilizzo, ma l’autunno potrebbe portare ad una nuova ondata di contagi.

mascherine 30 settembre - solofinanza.it
mascherine 30 settembre – solofinanza.it

Via all’obbligo della mascherina

Già da qualche giorno il governo ha stabilito che il tempo di far decadere alcuni obblighi è finalmente arrivato. Le mascherine non dovranno più essere necessariamente né sui mezzi di trasporto, come aerei, treni, bus e metro, né in ambienti medici come ospedali, ambulatori e Rsa. Il provvedimento vale per tutti i tipi di mascherine, da quelle chirurgiche passando poi per le mascherine FFP1, le FFP2 ed infine le FFP3.

Rimane comunque caldamente presente il consiglio di rispettare le basilari norme di igiene e sicurezza che hanno accompagnato gli italiani per tutto il tempo della pandemia: distanziamento, lavaggio accurato delle mani, disinfettante sempre in tasca.

L’Italia era rimasta tra le ultime nazioni a mantenere attive alcune normative e, in più, il Green Pass viene ancora richiesto per gli operatori negli ospedali, per i ricoverati e per i visitatori, almeno fino a fine anno.

Oltre al nostro paese, ce n’è un altro che continua a ricercare la sicurezza nelle normative, infatti la Germania ha recentemente approvato una nuova legge per evitare nuovi contagi ed incrementare la protezione delle persone. In Germania, secondo questa legge, non sarà più obbligatorio indossare le mascherine in aereo, ma dal 1° Ottobre le mascherine dovranno essere necessariamente indossate nei treni a lunga percorrenze, negli studi medici, nelle case di cura, nelle cliniche e, più in generale, nelle altre strutture sanitarie.

mascherine covid non obbligatorie - solofinanza.it
mascherine covid non obbligatorie – solofinanza.it

I contagi continuano a salire

Il 30 Settembre si avvicina sempre più e da quel giorno nessuno sarà più obbligato ad indossare, od avere con sé, la mascherina, nemmeno se FFP2. I dati sull’andamento dei contagi tuttavia mostrano potrebbero mostrare nuovi contagi man mano che ci si avvicina verso l’autunno, dove il rischio di assembramento è maggiore sia nelle scuole che nei posti di lavoro.

Generalmente l’aumento dei contagi è sempre combaciato con questo periodo dell’anno, dove le stanze vengono riempite di persone per ore ed ore, spesso senza un adeguato ricircolo dell’aria. Rimane buona norma quindi mantenere, per quanto possibile, le distanze dalle altre persone, lavarsi frequentemente le mani ed evitare di usare oggetti di terze persone (come penne, matite, ecc) che possono essere stati inconsapevolmente avvicinati alla bocca.