Home » Digitale terrestre, novità importanti a novembre: siete pronti?

Digitale terrestre, novità importanti a novembre: siete pronti?

Novità in arrivo per il digitale terrestre: ecco come cambieranno le cose a partire da gennaio 2023 e come devono prepararsi gli italiani ad affrontare questa trasformazione.

Dopo il grande switch off dell’8 marzo 2022 la maggior parte dei canali TV è passata in modalità alta qualità, cioè HD. Si tratta di un passaggio obbligato per arrivare al DVB-T2, programmato per gennaio 2023.

nuovo digitale terrestre
nuovo digitale terrestre su solofinanza.it

Tra le novità introdotte a proposito del digitale terrestre abbiamo assistito al completamento delle operazioni di refarming. Il rilascio della banda 700MHz per la nuova Sub 700MHz è servito a preparare le televisioni italiane alla ricezione del nuovo standard trasmissivo DVB-T2 – HEVC Main 10. Quando parliamo di DVB-T2 parliamo del nuovo standard del segnale televisivo del digitale terrestre. Nel 2012 siamo passati dalla modalità analogica a quella digitale, adottando il DVB-T e andando incontro ad un miglioramento del segnale e anche una più ampia proposta di canali televisivi.

Nuovo standard di trasmissione digitale: la Rai introduce le trasmissioni in 4K

I televisori dell’epoca non erano compatibili con il nuovo standard di trasmissione e così gli italiani hanno dovuto acquistare i decoder che hanno trasformato il segnale da analogico a digitale. Ebbene, oggi è tutto pronto per una nuova trasformazione porterà ad un ulteriore miglioramento della qualità del segnale e alla liberazione dello spazio per le frequenze telefoniche 5G. In attesa della migrazione totale verso la nuova piattaforma tutte le emittenti stanno introducendo diverse novità: la Rai, ad esempio, sta attivando servizi molto utili a partire da novembre 2022.

La televisione pubblica non vuole perdere l’occasione per avanzare nel campo della tecnologia ed è decisa a mettere a disposizione dei suoi telespettatori una qualità delle immagini sempre più alta. Nonostante si tratti di una piattaforma diffusa e gratuita a breve la Rai implementerà anche la trasmissione in 4K, offrendo la visione di immagini realistiche e ricche di dettagli.

trasmissioni in 4k sulla Rai
trasmissioni in 4k sulla Rai su solofinanza.it

Grazie a questa modalità di trasmissione i telespettatori si sentono catapultati all’interno della scena, che si tratti di un film, di una serie-tv, di una trasmissione di approfondimento o di intrattenimento, o di un evento sportivo.  E proprio in occasione di un evento sportivo, in particolare di un evento calcistico, la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022, la Rai il 21 novembre 2022 inaugurerà le trasmissioni in 4K. In questo modo a poter godere di questa nuova tecnologia sempre più realistica e coinvolgente non saranno solo gli utenti Tivù Sat, ma anche tutti quelli del digitale terrestre con un televisore compatibile.