Home » Bonus 350 euro previsto per Ottobre, inaspettato: a chi spetta

Bonus 350 euro previsto per Ottobre, inaspettato: a chi spetta

Il Governo uscente Draghi ha messo a disposizione numerosi bonus dedicati alle più disparate categorie di cittadini. I sostegni economici sono stati erogati cercando di contrastare il caro bollette che interesserà tutti gli italiani.

Molte persone hanno già ricevuto i bonus previsti dai dl Aiuti ed Aiuti-ter, che gli garantivano un assegno una tantum di 200 euro e 150 euro, ma non tutti hanno ricevuto il pagamento. Ecco a chi spettano i bonus.

bonus 350 euro ad ottobre
Bonus da 350 euro, le date – solofinanza.it

Bonus 350, i requisiti necessari

A Luglio il Governo ha stabilito il primo bonus in aiuto alle famiglie ed ai lavoratori che percepivano un reddito, o un assegno, od una pensione, inferiori ai 35mila euro l’anno.
Per i lavoratori autonomi però le date dell’effettiva erogazione non erano mai state rilasciate, in quanto era necessario un tempo di elaborazione delle pratiche decisamente più lungo.

Mentre alcune categorie hanno ricevuto il bonus direttamente in busta paga, a volte anche senza fare richiesta formale, altri sperano ancora nell’accredito di questa somma.

Con il passare dei mesi l’ex Governo Draghi ha proposto un ulteriore bonus da 150 euro, inserito nel dl Aiuti-ter che seguiva le stesse modalità di richiesta ed erogazione del “fratello maggiore” presente nel dl Aiuti. L’unica differenza consisteva nell’abbassamento del tetto di reddito massimo, dai 35mila euro iniziali ai 20mila, riuscendo a comprendere una platea decisamente minore di persone.

Ma a chi spettavano questi bonus? Ecco la lista completa di chi ha già ricevuto i sostegni e di chi invece dovrà aspettare.

  • Lavoratori dipendenti pubblici e privati, con reddito fino a 1.538 euro
  • Pensionati residenti in Italia, titolari di uno o più trattamenti pensionistici (compresi pensione o assegno sociale, di invalidità, di accompagnamento con decorrenza entro il 1° ottobre).
  • Lavoratori domestici che hanno già beneficiato dei 200 euro di Luglio
  • Disoccupati percettori di Naspi o Dis-Coll
  • Lavoratori co.co.co, dottorandi e assegnisti
  • Lavoratori stagionali con almeno 50 giornate lavorate nel 2021
  • Iscritti al fondo pensione lavoratori dello spettacolo
  • Famiglie con reddito di cittadinanza
  • Lavoratori autonomi
  • Lavoratori del turismo e dello sport che hanno avuto le indennità Covid nel 2021
bonus lavoratori autonomi
Date del bonus da 350 euro – pixabay

Le date di arrivo del bonus da 350 euro

Finalmente i lavori autonomi potranno gioire, soprattutto quelli che sono riusciti a soddisfare i criteri di entrambi i bonus, riuscendo ad ottenere un unico assegno da 350 euro esentasse.

Alcuni lavoratori autonomi potranno godere di questo pagamento già per Mercoledì 12 Ottobre, più nel dettaglio la somma sarà erogata agli iscritti alle Casse di previdenza che ne hanno fatto domanda per primi.

In quella data quindi i lavoratori autonomi potranno beneficiare del versamento unico comprendente i due bonus.