Home » Torna il bonus trasporti, ecco come averlo

Torna il bonus trasporti, ecco come averlo

Il successo incredibile legato al bonus trasporti ha permesso di superare il milione di voucher emessi. Da ora è possibile effettuare nuove richieste per ottenere rimborsi e sconti sugli abbonamenti mensili o annuali dei mezzi di trasporto pubblico.

Ad annunciare i risultati sorprendenti è stato proprio il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, che si dichiara soddisfatto del lavoro svolto, riuscendo a sostenere tutti i pendolari italiani.

bonus ottobre
Bonus Trasporti Ottobre – solofinanza.it

Cos’è il Bonus Trasporti ed a chi spetta

Il Bonus Trasporti è un’agevolazione stabilita dal precedente governo Draghi che aiuta i pendolari all’acquisto di un abbonamento mensile o annuale per godere dei servizi di trasporto pubblico. Questa iniziativa è nata sia per aiutare economicamente le persone, garantendo uno sconto, o un rimborso, ed aiutando anche il pianeta, abbassando il numero di automobili presenti sulle strade.

Il valore totale può arrivare a coprire 60 euro della spesa e ciò dipende dall’importo totale dell’abbonamento mensile o annuale scelto.

Questo sostegno è stato integrato nel dl Aiuti e rifinanziata con il dl Aiuti-bis, con 180 milioni di euro stanziati e può essere usato per circa 1115 aziende di trasporto pubblico, comprendendo bus, tram, metro e trani.

Il bonus è valido per un solo acquisto e può essere richiesto anche se si ha già un’agevolazione sull’abbonamento, in quanto viene rilasciato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, quindi è cumulabile con altre agevolazioni.

bonus trasporto pubblico
Bonus Trasporti di Ottobre – solofinanza.it

Come richiedere l’accesso al Bonus Trasporti

Si può richiedere il bonus una volta al mese, quindi dal primo Ottobre si può ripresentare domanda e continuare così fino a Dicembre, riuscendo ad ottenere altri 3 bonus totali. La richiesta può essere fatta per uso personale o per un minore a carico, quindi è ottimo per gli studenti, oltre che per i pensionati ed i lavoratori pendolari.

Il voucher è riconosciuto a chiunque abbia raggiunto un reddito complessivo non superiore ai 35mila euro nel 2021.

La domanda va fatta sul portale web del Ministero del Lavoro all’indirizzo www.bonustrasporti.lavoro.gov.it . Per fare richiesta si dovrà accedere con le proprie credenziali SPID o CIE e bisognerà compilare l’autocertificazione presente nel modulo.

Il bonus sarà disponibile tramite codice o QR code che andrà presentato in biglietteria o nell’apposito campo online durante l’acquisto.

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando si ritiene molto entusiasta dell’enorme quantità di voucher emessi e dichiara: “Un importante risultato raggiunto con l’obiettivo di sostenere famiglie, studenti, lavoratori e pensionati in un momento di crisi causata anche dal rincaro energetico”.