Home » Le rate di PayPal, un’alternativa facile e sicura che pochi conoscono

Le rate di PayPal, un’alternativa facile e sicura che pochi conoscono

PayPal, il circuito di trasferimento di denaro online è diventato uno dei conti correnti digitali più usati al mondo. La sua facilità di utilizzo ha permesso alle persone di scoprire nuovi servizi come ad esempio il pagamento a rate, comodo per ogni tipo di importo.

Quando si ha in programma di fare un grande acquisto, non si riesce sempre rateizzarne l’importo in quanto sono necessarie molte fonti di garanzia. Con PayPal però questa comoda funzione è utilizzabile anche senza busta paga.

PayPal rate
I pagamenti a rate con PayPal – solofinanza.it

Cos’è PayPal

Paypal è una società statunitense che offre servizi di pagamento digitale e trasferimento di denaro online. È stata fondata nel 1999, poi acquistata da eBay nel 2002 e resa indipendente nel 2015.

In Italia ha riscosso un grande successo con l’espansione dell’e-commerce, in quanto i pagamenti sono da sempre altamente sicuri, tracciati e soprattutto si può godere del vantaggio del rimborso, opzione che difficilmente è presente presso i sistemi di pagamento concorrenti.

Un altro vantaggio davvero molto utile è il pagamento ad amici e parenti, un modo istantaneo per trasferire denaro senza commissioni tramite la semplice condivisione della propria mail e la funzione PayPal.me che consiste in un servizio di raccolta di donazioni, ottimo per accumulare denaro da destinare ad esempio per il pagamento delle bollette.

Per ottenere un conto PayPal è sufficiente registrarsi sul sito ufficiale o scaricare l’applicazione sul proprio smartphone e scegliere se aprire un conto Business o Personale. La procedura è completamente gratuita e richiede pochissimi minuti.

Nel caso in cui si voglia utilizzare attivamente PayPal si può collegare il conto con una carta di credito, una prepagata od un conto corrente bancario. Il conto non ha un costo annuo e le commissioni vengono applicate direttamente sui pagamenti che vengono effettuati.

paypal pagamenti rate
Pagamenti con PayPal – solofinanza.it

Come pagare a rate con PayPal

La funzione probabilmente più interessante, visto anche il contesto economico non troppo sereno in cui si trova l’Italia, è la possibilità di suddividere i propri pagamenti a rate, senza il bisogno di fornire busta paga, garanzie o altri documenti generalmente richiesti in altri contesti.

Per ogni somma superiore ai 30 euro la piattaforma chiederà se si vuole pagare a rate mostrando a schermo l’apposita funzione. La rateizzazione dei pagamenti è a tasso 0, tuttavia bisogna assicurarsi che i dati in fase di registrazione coincidano con quelli presenti sul documento di identità, necessario al momento della registrazione.

In più è bene anche controllare che i finanziamenti precedenti siano andati a buon fine, altrimenti la piattaforma potrebbe rifiutare questa modalità di pagamento.