Home » In questo modo saprai a chi e cosa sta scrivendo su whatsapp: c’è un trucco

In questo modo saprai a chi e cosa sta scrivendo su whatsapp: c’è un trucco

Il trucco molto semplice che ti aiuterà a scoprire sempre a chi e cosa sta scrivendo su Whatsapp: non avresti mai detto fosse possibile.

l’app di messaggistica istantanea si trova davvero sotto le luci dei riflettori in particolare perché si dice protagonista di numerosi aggiornamenti.

nuovo hack whatsapp
trucco per whatsapp-solofinanza.it

Nuovo trucco su whatsapp: così saprai a chi e cosa sta scrivendo

Aggiornamenti che hanno rappresentato una vera e propria svolta per gli utenti che da anni ormai dal lontano esordio, si affidano a questa applicazione per la condivisione di messaggi e contenuti di vario genere. Uno degli ultimi aggiornamenti, lanciato proprio di recente, riguarda in particolare la visualizzazione dello stato online.

Sarà infatti possibile da questo momento in poi nascondere lo stato online agli altri utenti. In questo modo non faremo capire insomma non solo quando è stato effettuato l’ultimo accesso, ma i nostri contatti non ci vedranno più online. Ma non finisce certamente qui.

Non si tratta però di un aggiornamento per quanto riguarda quello che stiamo per svelarti, ma si parla piuttosto di un trucco che ti sarà utile per sapere con chi chatta e cosa scrive.

Whatsapp: il semplice trucco per capire con chi chatta e cosa scrive

nuovo trucco whatsapp
chat whatsapp-solofinanza.it

Bisogna chiarire prima di tutto un fattore importante. E cioè che non è bello invadere la privacy dell’altro. Oltretutto si può andare incontro a sanzioni, pertanto è bene utilizzare questo trucco in vesti di genitori che vogliono magari sincerarsi di come i propri figli utilizzino lo smartphone e per sapere se magari si trovano in chat pericolose o se sono purtroppo vittime di bullismo.

Si tratta dell’utilizzo di un’applicazione esterna, denominata Whats Tracker scaricabile dallo store del proprio pc. Attraverso questa applicazione, si conosce non solo quando l’utente ha effettuato l’ultimo accesso su Whatsapp o quando sia online attraverso una notifica che arriva sul proprio cellulare, ma è possibile anche sapere con chi sta chattando in tempo reale. A fine giornata, è poi possibile scaricare una sorta di registro da avere a portata di mano per non perdere tutti i dati raccolti.

Insomma, la tecnologia ha fatto passi da gigante nelle ultime decadi, ma c’è anche da dire che se viene usata a sproposito può essere un mezzo molto pericoloso. Per questo e altri motivi, ribadiamo che questo trucchetto è bene usarlo in vesti di protezione, come genitori o parenti, e non per spiare le conversazioni altrui con l’intento di appropriarcene. Siate prudenti!