Home » Rai Tre: cosa fare se non vedi il Tg della tua regione

Rai Tre: cosa fare se non vedi il Tg della tua regione

Sta capitando a molti di non riuscire a vedere il TG della propria Regione su RAI 3: ecco come risolvere il problema sul digitale terrestre.

Molti cittadini stanno segnalando di non riuscire più a vedere il TG della propria Regione su RAI 3. Cosa fare in questo caso?

rai 3 tg regione
Rai Tre Tg regione-solofinanza.it

Tg regione su Rai Tre: cosa fare se non riesci a vederlo

Attualmente non esiste più nessuna emittente appoggiata alla vecchia banda 700MHz. Infatti, tutte le emittenti nazionali e regionali hanno traslocato sulla nuova banda Sub 700MHz. Un passaggio obbligato per ricevere il nuovo standard trasmissivo DVB-T2.

Tornando al problema dovuto alla ricezione del TG Regionale di un’altra Regione fuorché la propria, occorre prima di tutto capire se gli apparecchi sono compatibili con il nuovo digitale terrestre. Altrimenti è necessario acquistarne uno di ultima generazione.

Senza cambiare televisore è possibile risparmiare optando per un decoder. Su Amazon sono diversi i prodotti in offerta. Noi vi consigliamo di mettere nel carrello il Decoder DVB-T2 Stick Kingbox a soli 21,98 euro, invece di 39,99 euro.

La sua particolarità è che si installa dietro al televisore non occupando spazio. Inoltre nonostante le sue dimensioni ridotte il suo sintonizzatore TV è così potente da garantire la ricezione di tutti i canali anche in condizioni più difficili, ordinandoli automaticamente secondo la Numerazione LCN Nazionale.

Come tornare a vedere il Tg regione su Rai Tre

tg regione
rai tre regione-solofinanza.it

Diverso è se, invece hai già un apparecchio compatibile al nuovo digitale terrestre. In questo caso sarà necessario operare sul proprio decoder o televisore per aggiornare la lista canali e selezionare la programmazione regionale desiderata.

In pratica, succede che, durante l’aggiornamento dei canali, il dispositivo sceglie autonomamente quale programmazione regionale abbinare al canale RAI 3. Quindi, un modo per risolvere questo problema è quello di avviare manualmente la risintonizzazione automatica dei canali del digitale terrestre.

Dopo alcuni minuti, durante i quali l’apparecchio è impegnato nella ricerca e aggiornamento dei canali TV, saranno individuate le diverse programmazioni regionali disponibili per quella zona. Solitamente ce n’è più di una quando ci si trova al confine con altre Regioni o Province.

Sarà poi compito dell’utente selezionare quella desiderata tra quelle mostrate dal proprio decoder o televisore. In sostanza, durante tutta l’operazione di risintonizzazione sarà necessario essere fisicamente presenti per poi scegliere tra i canali proposti, il programma regionale interessato.

Se al termine di questa procedura non dovesse comparire nulla, sarà l’utente stesso a dover associare un programma regionale a RAI 3 attraverso la risintonizzazione manuale dei canali del digitale terrestre. Avviandola, dovrà quindi spostare il TGR RAI 3 desiderato, disponibile nelle numerazioni che vanno dalla 801 alla 823 (come da foto sotto riportata), al numero 3 del telecomando.