Home » La versione dannosa di Whatsapp: ruba tutti i dati sul cellulare (e i soldi)

La versione dannosa di Whatsapp: ruba tutti i dati sul cellulare (e i soldi)

Disinstalla subito questa versione di Whatsapp: contiene dei malware pericolosi che metteranno a rischio la sicurezza del tuo smartphone.

C’è una versione dannosa di whatsapp che ruba tutti i tuoi dati sul cellulare: vediamo come si chiama e cos’è.

whatsapp pink
versione dannosa whatsapp-solofinanza.it

Whatsapp pink, la versione dannosa dell’app che ruba i dati

Esistono diverse versioni modificate di WhatsApp disponibili su Internet, ma molti non sanno che alcune di queste potrebbero contenere dei malware. Di recente, sta facendo il giro una nuova versione dell’applicativo chiamata WhatsApp Pink.

Secondo la descrizione dell’app, è una versione migliorata di WhatsApp che presenta funzionalità aggiuntive. Ma la verità è che questa app clone è dannosa per il tuo smartphone.

L’app richiede le tue informazioni di accesso e una volta effettuata la registrazione, i tuoi dati personali non saranno più al sicuro. Grazie al ricercatore sulla sicurezza informatica Rajshekhar Rajaharia, sappiamo che questa app è tutt’altro che sicura.

Secondo gli analisti: “L’accesso completo al tuo telefono sarà compromesso“. Quindi cosa puoi fare se l’hai scaricata per errore?

Cosa fare se installi per sbaglio whatsapp pink, la soluzione

versione dannosa whatsapp
whatsapp pink-solofinanza.it

Scollega i dispositivi:

Prima di tutto, se hai collegato l’app sull’applicativo web, scollegala il prima possibile. La seconda cosa che devi fare è disinstallare l’app. Assicurati di disconnetterti prima della disinstallazione, cancella anche i dati rimanenti dell’app da File Cleaner.

Cancella la cache del browser:

I ricercatori consigliano di svuotare anche la cache del browser. È abbastanza facile da fare. Puoi farlo dalle impostazioni dell’app o dal browser stesso. E per essere ancora più sicuro, cerca qualsiasi altra app dannosa all’interno del tuo dispositivo.

È possibile che l’app abbia scaricato diversi malware sul telefono. Per questo, devi cercare le applicazioni che non hai installato ed eliminarle dal telefono. Puoi farlo cercando su Gestione app nelle Impostazioni. Assicurati di disinstallare qualsiasi app che sembra dannosa andando a controllare i permessi che sono stati autorizzati.

Queste app, così come whatsapp pink, sono estremamente dannose per i nostri dispositivi tecnologici. Applicazioni che promettono cose strane o fuori dal comune, vanno sempre evitate. Cercate di informarvi sempre prima di utilizzarle e soprattutto nel caso in cui le installiate per sbaglio, trovate subito una soluzione con mani esperte, facendovi aiutare da chi conosce questo tipo di sistemi malware, così almeno da poter scongiurare la minaccia dei dati perduti.