Home » Nuovo buono fruttifero postale: “risparmio sostenibile”, ottimo rendimento

Nuovo buono fruttifero postale: “risparmio sostenibile”, ottimo rendimento

Arriva il nuovo buono fruttifero postale ‘Risparmio sostenibile” lanciato ieri da Poste Italiane dal rendimento che potrebbe essere interessante.

Nuovo buono fruttifero postale: il rendimento è molto interessante. Scopriamo i dettagli di questo nuovo prodotto offerto da poste italiane.

nuovo prodotto buono fruttifero
ufficio postale-solofinanza.it

Poste italiane lancia un nuovo buono fruttifero postale: il rendimento è ottimo

Poste Italiane dopo il Rinnova lancia il buono fruttifero postale “Risparmio Sostenibile” contro l’inflazione. Con esso si otterrà un rendimento fisso e la possibilità, alla scadenza e a determinate condizioni, di ricevere un premio aggiuntivo. A differenza degli altri buoni fruttiferi postali, questo è emesso solo in forma dematerializzata.

Con quest’ultimo termine si intendono i buoni rappresentati solo da una scrittura contabile effettuata su un conto di regolamento che può essere il conto corrente BancoPosta o il libretto di risparmio postale. Questa tipologia di titoli deve avere inoltre la stessa intestazione del relativo conto di regolamento che, ovviamente, non può essere estinto se ci sono ancora bfp in essere.

Il buono fruttifero postale ‘Risparmio sostenibile’ è emesso da Cassa Depositi e Prestiti e collocato sul mercato da Poste Italiane. Inoltre è garantito dallo Stato Italiano e non ha alcun costo né per la sottoscrizione e nemmeno per il rimborso.

A differenza degli altri titoli, con questa tipologia di buono è possibile ricevere un premio legato all’andamento di un indice azionario connesso al mondo ESG. Si tratta delle categorie sulle quali si valuta un’impresa per dare un giudizio complessivo di sostenibilità riguardante l’impatto sociale/ambientale e le scelte di organizzazione che si fanno.

Il bfp Risparmio Sostenibile dura sette anni e consente di investire nel medio periodo offrendo i seguenti rendimenti annui lordi. Il tasso effettivo è dello 0,50% dopo 1 anno, dello 0,60% dopo 2 anni, dello 0,75% dopo 3 anni, dell’1% dopo 4 anni, dell’1,10% dopo 5 anni, dell’1,25% dopo 6 anni e dell’1,50% dopo 7 anni.

Qual è il premio alla scadenza? Occhio al rendimento, molto interessante

nuovo buono postale
buono fruttifero-solofinanza.it

Con il buono fruttifero postale ‘Risparmio sostenibile” si ottiene “un eventuale premio alla scadenza che è uguale a una partecipazione percentuale dell’andamento, se positivo, attuato dall’indice Esg nel periodo in cui si detiene il titolo. Esso è calcolato sulla base del valore nominale della cifra investita portata alla scadenza”.

Poste Italiane aggiunge che, nel caso di variazione nulla o negativa, il premio non sarà riconosciuto.

Il rimborso anticipato di questo titolo si potrà chiedere quando si vuole. Gli interessi maturati, però, si avranno solo dopo il primo anno dalla sottoscrizione. Prima di tale data, infatti, si riceverà solo il capitale investito. Si ricorda che tutti i buoni fruttiferi postali si potranno sottoscrivere presso l’ufficio postale portando un documento di identità in corso di validità e il codice fiscale.

Si potranno anche sottoscrivere da web mediante Risparmio postale online/BancoPosta online- Internet Banking e dall’applicazione BancoPosta. Ma solo se si è titolari di un libretto di risparmio postale Smart o di un conto BancoPosta abilitati ai servizi dispositivi online.

Contro l’inflazione che erode i risparmi tenuti sul conto corrente, il nuovo buono fruttifero postale potrebbe rivelarsi quindi una buona soluzione.