Home » Pensioni invalidità, aumenti e bonus previsti per Dicembre

Pensioni invalidità, aumenti e bonus previsti per Dicembre

Dicembre è in alle porte e oltre alle temperature fredde arriveranno anche la tredicesima ed i bonus previsti dal’ex governo Draghi. L’importo della pensione risulterà quindi nettamente più alto rispetto ai mesi precedenti.

Tra bonus e tredicesima la pensione di invalidità conterà aumenti che consentiranno di pagare bollette e i beni di prima necessità senza andare ad intaccare l’economia familiare già in condizioni critiche a causa degli aumenti.

pensione invalidità tredicesima
Pensione invalidità – pixabay

Aumenti e bonus in pensione, cosa cambia

Come ogni anno, a Dicembre è previsto il pagamento di un’ulteriore mensilità, la così detta tredicesima, conosciuta anche con il nome di gratifica natalizia. Questa misura, in vigore dagli anni ’60, permette di aumentare potere di acquisto delle persone nel momento dell’anno in cui generalmente si spende di più, sia per via dei regali che per le vacanze o per le spese ulteriori riguardanti riscaldamento, che quest’anno saranno incredibilmente alte.

L’importo della tredicesima viene calcolato a seconda dei mesi di fruizione della pensione, un po’ come la tredicesima presente negli ambienti lavorativi, e corrisponde una mensilità ulteriore garantita nel mese di Dicembre. Quest’anno però oltre alla tredicesima ed all’importo classico mensile, si potrà trovare anche un’ulteriore voce dedicata.

L’assegno pensionistico, sia di anzianità che di invalidità, subiranno degli  aumenti notevoli in quanto, oltre alla rivalutazione anticipato delle pensioni del 2% e il conguaglio dello 0,2% che riguarda l’adeguamento dello stipendio all’inflazione, verrà aggiunto anche il bonus da 150 euro inserito nel decreto Aiuti-ter, dedicato a chi dispone di un reddito inferiore ai €20000.

pensione invalidità bonus
Pensione tredicesima – pixabay

Di quanto aumenta la pensione

A causa dell’inflazione, che ha superato le previsioni di inizio anno, le pensioni subiranno delle modifiche aumentando dello 0,2% non solo per la tredicesima anche per i mesi precedenti. Risulteranno maggiorati inoltre anche i mesi da Ottobre a Dicembre per una somma pari al 2%.

Il bonus previsto dall’ex governo Draghi, che garantisce un sostegno alle fasce di italiani più povere e che hanno guadagnato meno di €20000 nel 2021, verrà erogato una tantum ed i 150 euro compariranno già nel cedolino di Dicembre, così da garantire un’entrata extra per far fronte ai rincari della vita e del periodo natalizio.

Chi ha ricevuto la pensione per 12 mesi consecutivi quindi potrà godere di circa €300, a cui verranno aggiunte la tredicesima ed il conguaglio previsto annualmente, raggiungendo una cifra interessante di €750 circa che verranno aggiunti alla pensione per il mese di Dicembre.

Il proprio cedolino è visionabile nel sito INPS nella sezione dedicata, sarà sufficiente accedere al portale tramite le credenziali SPID, CIE o CNS.