Home » RDC, Bonus da 200 euro in arrivo a Ottobre: le date

RDC, Bonus da 200 euro in arrivo a Ottobre: le date

A Luglio il Governo ha cominciato a stanziare ed erogare un bonus da €200 a gran parte delle categorie italiani, compresi i lavoratori, i pensionati ed i percettori di RDC, tuttavia ancora non tutti sono riusciti a godere del sostegno.

La somma dell’aiuto potrà essere presente ad Ottobre, nella ricarica ordinaria destinata a tutti, riuscendo quindi ad ottenere la somma distribuita una tantum che può permettere di far fronte alle spese straordinarie dei prossimi mesi.

reddito di cittadinanza bonus 200 euro
200 euro bonus RDC – pixabay

Bonus da 200 euro per l’RDC

I percettori del Reddito di Cittadinanza hanno già visto un l’importo della ricarica straordinaria arrivata a metà Ottobre, tuttavia non tutti hanno ricevuto il bonus da €200 che sarà previsto per questo mese nella ricarica ordinaria, in arrivo intorno al 27 del mese.

In molti hanno ricevuto la ricarica straordinaria nel giorno 14 Ottobre, tra cui i primi percettori, che hanno ricevuto reddito cittadinanza da Settembre ad Agosto, chi attendeva il rinnovo e i cittadini che si sono visti sospendere il reddito per la colpa di un documento mancante o errato e che quindi hanno potuto ricevere gli arretrati dopo aver sistemato la propria situazione.

Il 27 Ottobre è prevista invece la ricarica ordinaria per tutti gli altri beneficiari ed al suo interno si potrà trovare anche il bonus previsto una tantum da €200, stabilito dal governo uscente Draghi a Luglio che è stato presentato nel decreto legge Aiuti-Bis, utile per contrastare il carovita che da mesi è presente in Italia.

inps RDC con bonus
Reddito di Cittadinanza – pixabay

A chi spetta il bonus

Mentre alcune categorie hanno già ricevuto il bonus nei mesi scorsi, alcuni risultano ancora a bocca asciutta ed oltretutto l’INPS non può fornire indicazioni più precise sulle date di erogazione, in quanto ha comunicato che i pagamenti verranno effettuati nelle prossime settimane o nei prossimi mesi, quindi potrebbe arrivare ad Ottobre ma anche a Novembre o a Dicembre.

Non tutti però possono godere del bonus nel Reddito di Cittadinanza, ad esempio chi ha una persona nel nucleo familiare che già ha ottenuto il bonus (un pensionato, un lavoratore domestico o chi ha già ricevuto i 200 euro nei mesi precedenti o ancora chi ha stipulato un contratto lavorativo che gli permette di ottenere i 200 euro) non ha diritto ad un ulteriore sostegno economico.

Oltre a il bonus contro il carovita, il governo Draghi ha anche predisposto l’inserimento di un ulteriore sostegno da 150 euro da erogare una tantum previsto nel DL Aiuti-ter, che segue le stesse modalità di assegnazione di quello di Luglio, l’unica differenza riguarda la soglia del reddito totale che non deve superare 20mila euro nel 2021.

Nei prossimi mesi i percettori del Reddito di Cittadinanza potranno ricevere entrambi i bonus in un’unica ricarica, oppure vedersi due assegni diversi nei mesi tra Novembre, Dicembre o Gennaio.