Home » Non riesci a dimagrire? La colpa è tua… forse

Non riesci a dimagrire? La colpa è tua… forse

Mantenere un corpo sano, con la giusta quantità di massa grassa e magra, è da sempre sinonimo di buona salute e di lunga vita, alcune diete però non sono così efficaci come si pensa, soprattutto quelle che apportano grandi limitazioni.

La scienza ha dimostrato nel tempo quanto la presenza di un’eccessiva massa grassa porti a numerosissime patologie, però bisogna ricordare che non tutte le diete pubblicizzate possono realmente apportare a benefici.

cibo sano esercizio
Dieta sana – pixabay

Le diete inefficaci

Quando si ha del peso da perdere in breve tempo, specialmente nei periodi dopo Natale e prima delle vacanze estive, in molti si buttano a capofitto nel cercare la dieta più veloce o che permetta di perdere più peso senza sforzo.

Così ci si può imbattere nella dieta chetogenica, nella Dukan, in quella del gruppo sanguigno, nella dieta crudista, la Detox, quella del segno zodiacale ecc… Le offerte sul “mercato” dei social e delle riviste è vastissima ma in fin dei conti tutte richiedono grandi sacrifici o l’eliminazione di uno o più gruppi alimentari.

Quelle più famose prevedono la riduzione dei carboidrati entro una minima soglia, altri riducono le proteine drasticamente, altre ancora eliminano interi macronutrienti, apportando anche gravi conseguenze nel lungo termine.

Nel caso in cui si voglia cambiare la propria alimentazione è bene affidarsi ad un professionista in grado di fornire la dieta più vicina alle proprie esigenze, così da raggiungere un migliore stato di salute da mantenere nel tempo, senza che la propria vita venga stravolta.

esercizio fisico
Esercizio per una vita sana – pixabay

Come mantenere una vita sana

Fortunatamente per perdere peso non è necessario seguire regimi così limitanti, anche perché gradualmente il metabolismo si adatterà al nuovo stile alimentare molto in fretta, rallentando la perdita dei chili in eccesso a causa della ridotta attività tiroidea e del calo della leptina.

Un aspetto fondamentale, spesso ignorato riguarda l’attività fisica che non solo permette di mantenere la propria massa magra limitando invece il grasso.

Per quanto riguarda l’alimentazione sarà sufficiente seguire il modello della dieta mediterranea, che prevede una nutrizione poco raffinata basata su cibi ad alto contenuto di fibre integrali, verdure e frutta di stagione, proteine del pesce, delle uova e dei legumi, carne magra, poco manzo e maiale e grassi sani, come l’olio d’oliva.

Gli alimenti da limitare ad un uso sporadico sono il cibo spazzatura, gli alcolici e tutti quei cibi che apportano pochi nutrienti all’organismo, composto da zuccheri, sale ed ingredienti raffinati che arrivano quasi a creare una dipendenza.