Home » Pensione: sorpresa prevista per dicembre, ma qualche escluso c’è

Pensione: sorpresa prevista per dicembre, ma qualche escluso c’è

Alcuni pensionati italiani riceveranno a Dicembre una somma davvero inaspettata, si tratta proprio della quattordicesima, l’assegno che viene generalmente erogato in estate. Per ottenerla però bisogna rispettare alcuni requisiti ben precisi.

La quattordicesima è una prestazione aggiuntiva che viene destinata ad alcuni lavoratori e pensionati intorno al mese di Luglio, eccezionalmente questo anno però i pensionati lo potranno ricevere insieme alla gratifica natalizia, quindi nel mese di Dicembre.

pensione
Quattordicesima in pensione – solofinanza.it

Chi ha diritto alla quattordicesima

Purtroppo, per quanto sarebbe bello, non tutti hanno i requisiti adatti per ricevere l’assegno a Dicembre in quanto sono presenti diversi requisiti da soddisfare.

Il primo parametro riguarda il reddito, che non deve superare i 13.650 euro all’anno, infatti l’importo non deve superare di 2 volte il trattamento minimo INPS (pari a 525 euro nel 2022).

Il secondo aspetto da considerare è l’età anagrafica in quanto l’assegno verrà percepito solo da chi ha compiuto 64 anni di età dopo il 31 Luglio 2022.

la quattordicesima viene generalmente come detto distribuito a luglio Tuttavia il requisito dell’età anagrafica ha reso necessari una misura che prevede l’erogazione dell’ assegno solo alla fine del mese di dicembre

Infine, l’assegno sarà erogato solo ai titolari delle seguenti tipologie ci pensione:

  • pensione di vecchiaia
  • pensione di anzianità
  • pensione anticipata
  • pensione di invalidità o inabilità
  • pensione ai superstiti

La quattordicesima quindi non spetta ai titolari di prestazioni di natura assistenziale, come ad esempio l’invalidità civile, gli assegni sociali, le rendite INAIL ed i trattamenti che non vengono gestiti dall’INPS.

importo pensione
Quattordicesima – pixabay

Come controllare il proprio cedolino

Giunti a questo punto non rimane quindi che aspettare l’arrivo di Dicembre, mese in cui si potrà controllare la propria pensione ed il proprio cedolino sul portale dell’INPS.

Per verificare l’avvenuta ricezione della quattordicesima basta accedere al sito ufficiale dell’INPS utilizzando le proprie credenziali SPID (sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale), CNS (carta nazionale dei servizi) o CIE (carta d’identità elettronica). Una volta all’interno della sezione MyINPS basterà andare sulla sezione dedicata ai cedolini della pensione per consultare quello dedicato alla mensilità di Dicembre, così da confrontarlo con i mesi precedenti.

Chiunque crede di aver diritto alla quattordicesima e si rende conto di non averla ricevuta può rivolgersi agli operatore del patronato per richiedere assistenza oppure, in alternativa, può contattare l’INPS inviando una domanda telematica in cui si richiede una ricostituzione reddituale per quattordicesima. Con questo domanda effettuata personalmente o con l’aiuto di patronato si potrà anche accedere agli eventuali arretrati non riconosciuti che fanno riferimento agli anni passati