Home » Allarme pesticidi nei limoni: quali sono quelli da depennare dalla lista della spesa

Allarme pesticidi nei limoni: quali sono quelli da depennare dalla lista della spesa

Alcune varietà di limoni potrebbero contenere sostanze tossiche al loro interno e rappresentano un serio rischio per la nostra salute.

I limoni sono frutti che non mancano mai nelle case di tante famiglie italiane. Usati come condimento o per fare deliziose spremute, spesso vengono acquistati senza troppa attenzione o magari per l’aspetto apparentemente sano. Tuttavia, spesso l’apparenza può ingannare e scegliere i limoni giusti non è sempre una operazione così semplice e che va presa alla leggera. Infatti, stando alle ultime notizie, pare che alcune varietà sarebbero piene di pesticidi, dunque, potenzialmente tossiche per l’uomo. Ecco perché potrebbe essere utile sapere quali varietà di limoni depennare dalla nostra lista della spesa.

limoni allarme pesticidi
limoni allarme pesticidi – canva

A cosa prestare attenzione quando acquistiamo dei limoni

In linea generale, l’acquisto di frutta e verdura è un’operazione che non va mai presa alla leggera. Questo, soprattutto, perché nonostante le apparenza, potremmo incappare in prodotti pieni di sostanze nocive assolutamente dannose per la nostra salute. Nello specifico, ci sono alcune varietà di limoni da eliminare completamente dalla nostra lista della spesa perché ricchi di pesticidi.

Pertanto, è il caso di prestare la massima attenzione soprattutto alle indicazioni riportate sulle etichette. Non è raro trovare tra gli scaffali dei supermercati limoni che riportano sull’etichetta la scritta “buccia non commestibile” oppure “buccia non edibile”. In questo caso, potremmo trovarci difronte ad un prodotto ricco di pesticidi e, dunque, potenzialmente tossico. Infatti, con lo scopo di rendere belli e più appetibili questi agrumi, vengono trattati con prodotti chimici a base di antimicotici, pesticidi e antimuffa. Purtroppo, però, queste sostanze non si limitano a restare sulla buccia ma riescono a penetrare nella polpa. Pertanto, anche se dovessimo lavare o addirittura togliere via la buccia, siamo comunque in pericolo.

Come scegliere i limoni da mettere nel nostro carrello della spesa

Chiaramente, il primo accorgimento è non acquistare limoni la cui etichetta riporta la dicitura “buccia non edibile”. Inoltre, è meglio stare alla larga dai limoni dall’aspetto perfetto e da quelli con un prezzo eccessivamente basso.

pesticidi nei limoni
pesticidi nei limoni – canva

In conclusione, il consiglio è quello di optare per i prodotti biologici che, senza dubbio, sono trattati secondo standard di alta qualità. I limoni biologici certamente hanno lo svantaggio di essere più costosi, ma la cosa che conta è che questi frutti non vengono trattati con sostanze chimiche e, grazie al loro elevato contenuto di valori nutrizionali, donano un grosso contributo al benessere del nostro organismo.