Home » Più soldi sulla carta acquisti: in arrivo una ricarica extra, chi sono i fortunati beneficiari

Più soldi sulla carta acquisti: in arrivo una ricarica extra, chi sono i fortunati beneficiari

In arrivo ottime notizie per alcuni titolari di carta acquisti che potrebbero ricevere una ricarica davvero molto ricca. Ecco a chi sono i fortunati beneficiari della ricarica extra.

La carta acquisti, anche conosciuta come social card,  è una carta di pagamento introdotta nel 2008 a favore dei cittadini over 65 e per chi ha figli di età inferiore a 3 anni in una situazione di disagio economico. La carta prevede un accredito bimestrale da parte dell’INPS per un importo pari a 80 euro e può essere utilizzata per il pagamento delle utenze domestiche presso gli uffici postali oppure, per effettuare acquisti nei supermercati o nelle farmacie. Stando alle ultime notizie, alcuni titolari di carta acquisti, a breve, potranno beneficiare di un ricco accredito extra. Vediamo di chi si tratta e a quanto ammonta l’importo.

carta acquisti più ricca
carta acquisti più ricca – canva

Carta acquisti: più soldi per grazie all’accredito extra

Come abbiamo anticipato, la carta acquisti spetta ai cittadini in una situazione di difficoltà economica che abbiano compiuto 65 anni di età oppure abbiano figli di età inferiore a tre anni. Non è possibile prelevare contante dalla carta acquisti, ma è possibile pagare le utenze domestiche, pagare la spesa alimentare oppure i farmaci. Normalmente, è riconosciuto un importo di 40 euro al mese, accreditato però bimestralmente. In più, a breve alcuni fortunati potranno beneficiare di un ricco extra di 140 euro.

Ricarica extra carta acquisti: a chi spetta

A poter ottenere questo sorprendete incremento saranno i titolari di social card residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia. Del resto, l’importo sarà caricato dall’INPS in aggiunta agli 80 euro ordinari, ma di fatto, sono finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Dunque, il riconoscimento dell’importo scatterà in automatico per tutti i titolari di carta acquisti residenti in Friuli Venezia Giulia, a patto che, non siano percettori di Reddito di Cittadinanza o di Pensione di Cittadinanza.  Il discorso cambia, nel caso in cui il titolare carta acquisti debba trasferirsi in questa regione. Ebbene in questo caso, il riconoscimento non avverrà in automatico ma sarà necessario presentare una specifica domanda presso una sede INPS.

social card ricarica extra
social card ricarica extra – canva

Insomma, i possessori di carta acquisti friulani con i requisiti necessari riceveranno a breve questo comodo incremento. Tuttavia, anche per i titolari carta acquisti residenti in regioni diverse dal Friuli Venezia Giulia, potrebbe essere una buona idea dare un’occhiata al sito ufficiale della propria regione di residenza per conoscere eventuali novità in merito ad eventuali accrediti extra.